SUPER 10: La formazione del Benetton per Venezia


Treviso, 28 novembre 2009

Dopo quasi un mese di sosta, ritorna il Campionato Italiano Super 10, con il derby tra Casinò di Venezia e Benetton Treviso che si disputerà al Comunale di Favaro Veneto, in provincia di Venezia, domani alle 14:30.

Come già avvenuto in alcune occasioni negli anni scorsi, il match si disputerà dopo test match ufficiali della Nazionale Italiana, con diversi giocatori biancoverdi impegnati.

Nella passata stagione, infatti, la partita di ritorno in trasferta si disputò il 28 marzo, alla ripresa dopo il torneo Sei Nazioni e i biancoverdi impattarono per 9-9 in condizioni climatiche proibitive.

E anche per domani le previsioni meteo preannunciano pioggia e la possibilità quindi di un incontro molto chiuso e giocato prevalentemente con i due pacchetti di mischia.

All’andata a Monigo lo scorso anno, invece, i biancoverdi si imposero col bonus per 38-13 con doppietta di Mulieri e mete di Kingi e Allori, oltre alla prima marcatura con i Leoni dell’ala inglese Vilk.

La sfida tra le due formazioni resta tra le più sentite, anche per l’alto numero di ex che scendono in campo costantemente nel corso del match e specialmente da parte dei padroni di casa.

I precedenti ad oggi raccontano di 12 incontri totali, con 6 vittorie biancoverdi, 3 pareggi e 3 sconfitte, il tutto con 195 punti fatti e 92 subiti.

A Venezia, la situazione vede 6 precedenti con 3 vittorie, 1 pareggio e 2 sconfitte, a fronte di 76 punti realizzati e 52 a sfavore.

Le due squadre nell’ultimo incontro prima della sosta hanno ottenuto risultati opposti. Vittoria netta per il Benetton per 43-6 in casa contro il Plusvalore Gran Parma, e sconfitta di misura per 29-21 a Prato per il Casinò.

Il tutto per una situazione di classifica anch’essa estremamente diversa. Il Benetton continua ad essere al comando in solitaria con 25 punti, mentre i lagunari si trovano in penultima posizione a quota 8.

Cinque vittorie e due sconfitte per i biancoverdi sinora, mentre la formazione veneziana ha sin qui riportato cinque sconfitte, un pareggio alla prima giornata contro la Femi CZ Rovigo e una vittoria contro il Plusvalore Gran Parma.

168 punti realizzati dai biancoverdi e solo 75 subiti, mentre il Casinò di Venezia ha segnato 130 punti, subendone però 262.

Il match sarà il secondo anticipo dell’ottava giornata, dopo la vittoria della Futura Park Roma ieri ai danni della Ferla L’Aquila. Si giocherà infatti alle 14:30, trenta minuti prima degli altri campi, dopo gli accordi presi in settimana dai due club.

Dopo il test match della Nazionale Italiana contro Samoa, Franco Smith ha dovuto rinunciare a ben nove giocatori, considerando anche la chiamata in extremis di Antonio Pavanello per sostituire l’infortunato Sergio Parisse.

Tra convocazioni ed infortuni saranno così quasi obbligate le scelte del tecnico sudafricano per la trasferta di domani.

In prima linea spazio ad Enrico Ceccato al tallonaggio, con Augusto Allori e Pedro Di Santo come piloni. Enrico Pavanello e Corniel Van Zyl costituiscono la coppia in seconda, mentre in terza ad affiancare il punto fermo Dion Kingi, saranno Marco Filippucci e Benjamin Vermaak.

Regia affidata a Fabio Semenzato, rientrato dagli incontri ufficiali della Nazionale A contro Romania e Georgia, e Tobias Botes, di nuovo schierato all’apertura.

Linea dei trequarti, infine, che vedrà Fraser Waters ed Ezio Galon ai centri, e il triangolo allargato con Steven Bortolussi, Emiliano Mulieri e Marius Goosen.

Questo quindi il XV titolare del Benetton Treviso: 15 Marius Goosen; 14 Emiliano Mulieri, 13 Ezio Galon, 12 Fraser Waters, 11 Steven Bortolussi; 10 Tobias Botes, 9 Fabio Semenzato; 8 Dion Kingi, 7 Benjamin Vermaak, 6 Marco Filippucci; 5 Corniel Van Zyl, 4 Enrico Pavanello; 3 Pedro Di Santo, 2 Enrico Ceccato, 1 Augusto Allori.

Assenti i Nazionali: Lorenzo Cittadini, Ignacio Fernandez Rouyet, Gonzalo Garcia, Leonardo Ghiraldini, Luke McLean, Antonio Pavanello, Simon Picone, Alberto Sgarbi ed Alessandro Zanni.
Mancheranno anche gli infortunati: Robert Barbieri, Salvatore Costanzo, Marco Neethling, Michele Sutto e Brendan Williams.

Per questo motivo, in panchina andranno otto giocatori tra Tommaso Benvenuti (possibile esordio ufficiale per il talento della giovanile biancoverde classe 1990), Andrea Ceccato, Benjamin De Jager, Giorgio Intoppa, Matteo Muccignat, Silvio Orlando, Michele Rizzo, Franco Sbaraglini, Diego Vidal e Andrew Vilk.

La partenza dei biancoverdi alla volta di Favaro Veneto è prevista dallo Stadio Monigo di Treviso domani alle ore 12 circa.

Dirigerà l’incontro il signor Castagnoli di Livorno, coadiuvato nell’occasione dai signori Meanti di Crema e Fracasso di Padova, in qualità di assistenti, mentre il signor Zucchi di Livorno sarà il quarto uomo.

Il match sarà seguito in diretta testuale dal sito www.benettonrugby.it. Per accedere alla cronaca dell’incontro sarà sufficiente cliccare sull’icona Live nella sezione del prossimo incontro, situata in alto a destra in homepage.




NEWSLETTER

NEXT MATCH: Ulster Rugby vs Benetton Rugby