TOMAS BARAVALLE: "CON GLI SCARLETS SARA' DECISIVO IL LAVORO SVOLTO DA NOI AVANTI"

Treviso, 18 February 2021

Da lunedì è ripreso il lavoro settimanale dei Leoni che sabato scorso non hanno affrontato la trasferta di Glasgow a causa del maltempo persistente in Scozia. Dall’inizio della settimana lo staff tecnico biancoverde può contare, per la sfida di sabato contro gli Scarlets, su Tommaso Allan, Callum Braley e Riccardo Favretto, rilasciati da Italrugby poiché nel weekend l’Italia non giocherà nel Sei Nazioni. La truppa di Kieran Crowley ha allora focalizzato la prossima gara del Guinness PRO14 2020/2021, vale a dire la sfida esterna di sabato pomeriggio in Galles contro gli Scarlets, valevole per il Round 12. A tal proposito è intervenuto ai nostri microfoni Tomas Baravalle.

Tomas, innanzitutto come sta la squadra?
“La scorsa settimana, appena abbiamo saputo che non avremmo giocato contro Glasgow, abbiamo subito iniziato a preparare la gara contro gli Scarlets, quindi già dall’ultimo venerdì, utilizzando un giorno in più del solito, abbiamo iniziato a pensare ai gallesi, anche durante il weekend per analizzarli. Abbiamo un paio di giocatori che tornano e per la squadra è un’ottima notizia, cercheremo di affrontare gli Scarlets ricordando le buone cose fatte contro Munster nella nostra ultima partita, soprattutto davanti. Dobbiamo quindi ripartire da lì per il match di sabato”.

Non giocare per più di due settimane può inficiare nell’assenza di ritmo partita della squadra?
“Per quanto riguarda il ritmo partita è un’altra sfida contro cui dobbiamo fronteggiare, giocare una partita, prepararne un’altra e non giocarla non è facile, ma è così. Chiaramente dobbiamo adattarci, guardare avanti e non perdere fiducia. Anche il fatto di ritrovare alcuni giocatori è un aspetto positivo, non perdere il ritmo preso con Munster”.

Come si affrontano gli Scarlets sabato?
“Sabato abbiamo una grande opportunità contro gli Scarlets, dobbiamo dominarli davanti e fare il nostro gioco. Siamo stati fortunati che hanno rilasciato un paio di giocatori della nazionale e quindi siamo un bel gruppo, con giocatori di esperienza come Duvenage e Allan che sono importanti per la squadra, soprattutto per l’ordine e la gestione della partita. Dobbiamo credere in noi stessi, fare quello che dobbiamo fare e che abbiamo dimostrato di saper fare, soprattutto per noi; è una sfida per noi stessi”.

Tomas, che gara si dovranno attendere gli avanti del Benetton Rugby?
“Anche loro hanno un paio di giocatori andati via con la nazionale, vedremo chi torna e chi avranno a disposizione. Come ho detto prima dobbiamo focalizzarci sul nostro lavoro, avremo una bellissima sfida in mischia chiusa dove dovremo provare a dominarli, anche sul drive e in rimessa laterale avremo una gara importante e contro di loro dobbiamo provare ad imporci”.

Per non perderti nessuna notizia in arrivo dal pianeta biancoverde, iscriviti al canale Telegram del Benetton Rugby!


Share

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie.

OK MORE