TIZIANO PASQUALI: "OSPREYS SIMILI ALL'ULSTER, BISOGNA CORREGGERE GLI ERRORI COMMESSI"

Treviso, 12 Ottobre 2021

I Leoni sono tornati ad allenarsi ieri per preparare il match di sabato contro gli Ospreys. Clicca qui per acquistare i biglietti: https://bit.ly/3oUVsxS A Monigo (kick-off ore 16) i biancoverdi vorranno rifarsi dopo la sconfitta di venerdì scorso con Ulster. Tiziano Pasquali parla del momento in casa biancoverde ai microfoni di BENTV.

Tiziano, come sta la squadra?
«Dopo la sconfitta contro Ulster la squadra ha risposto bene. Ovviamente siamo dispiaciuti perché sappiamo che potevamo fare molto meglio, abbiamo commesso qualche errore di troppo. L’aspetto positivo è che riguarda cose che possiamo controllare noi stessi, siamo pronti per la prossima partita».

Cosa non è andato contro Ulster?
«A Belfast abbiamo concesso qualche errore di troppo, qualche errore di disciplina e nel nostro campionato quando giochi fuori casa non è possibile concedere queste disattenzioni, perché poi si pagano care. Come detto prima, sono cose che possiamo controllare noi stessi, ciò ci incoraggia in ottica futura ed ora siamo focalizzati sulla gara di sabato contro gli Ospreys davanti il nostro pubblico».

Come si dovrà approcciare la gara con gli Ospreys?
«Gli Ospreys sono molto simili ad Ulster, hanno un pack di mischia molto fisico, quindi vogliamo farci trovare pronti là davanti. L’approccio perciò dovrà essere come quello con Ulster, con qualche errore di meno e sfruttare qualsiasi opportunità che abbiamo per fare punti e portare a casa la vittoria».

Nella gara contro Ulster la mischia si è comportata in ottimo modo. Tu sei in prima linea e cosa dovrete fare per replicarvi con gli Ospreys?
«Abbiamo lavorato molto in questo ambito e abbiamo ancora tanto lavoro da fare e da migliorare. La mischia è il frutto di tanto allenamento, a partire dai più giovani sino a quelli con un po’ più di esperienza. Ci siamo posti l’obiettivo di essere una delle migliori mischie del campionato. Il percorso è ancora lungo, ma stiamo mettendo in atto le basi e speriamo di continuare per portarci a casa quest’obiettivo, che fa bene a tutta la squadra. Ricordandoci che l’obiettivo del gruppo è quello di fare bene in campionato».

Sei partito bene in questi primi turni e fisicamente dai l’idea di essere al 100%. Come giudichi il tuo inizio di stagione?
«L’anno scorso ho avuto qualche infortunio che non mi ha permesso di esprimermi in campo, ho avuto qualche intoppo di troppo. Quest’anno con lo staff mi sono posto l’obiettivo di essere al top fisicamente, per non avere queste ricadute. Mi sento bene e speriamo di raggiungere l’obiettivo di essere la mischia più forte del campionato. Sappiamo che il percorso sarà duro e lungo, ma con il lavoro dei miei compagni e dello staff cercheremo di arrivare a questo risultato».

Per non perderti nessuna notizia in arrivo dal pianeta biancoverde, iscriviti al canale Telegram del Benetton Rugby!


Share

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie.

OK MORE