SONO 14 I LEONI NELL'ITALIA CHE SABATO AFFRONTA LA SCOZIA AL SEI NAZIONI

Treviso, 10 March 2022

Kieran Crowley, Commissario Tecnico della Nazionale Italiana Rugby Maschile, ha ufficializzato la formazione che sabato alle 15.15 affronterà la Scozia allo Stadio Olimpico di Roma – secondo match casalingo degli Azzurri nel Guinness Sei Nazioni 2022 – valido per la quarta giornata del torneo. La partita sarà trasmessa in diretta su Sky Sport Uno, Sky Sport Arena e in chiaro su TV8 con collegamento a partire dalle 14.30.

Sarà il confronto numero 34 tra le due squadre. Due i cambi in formazione rispetto all’ultima uscita a Dublino contro l’Irlanda. Triangolo allargato formato da Padovani-Ioane-Bruno con quest’ultimo confermato dal primo minuto così come Marin che, insieme a Brex, formerà la coppia di centri. Le chiavi della mediana saranno affidate a Garbisi e Braley che ritrova la maglia Azzurra da titolare dopo il Test Match vinto a novembre – allo Stadio Lanfranchi di Parma – contro l’Uruguay.

Terza linea composta da Halafihi, Pettinelli e Lamaro arrivato al suo settimo cap da capitano. In seconda linea conferme per Ruzza e Cannone, mentre in prima linea insieme a Ceccarelli e Fischetti farà il suo esordio in Nazionale Giacomo Nicotera.

Pronti a subentrare dalla panchina Bigi – al rientro in Nazionale dopo le Autumn Nations Series – Nemer, Zilocchi, Sisi, Zuliani, Fusco, Zanon e l’esordiente Ange Capuozzo.

Arbitrerà il match l’inglese Luke Pearce.

Affrontiamo una squadra che ha mostrato il suo valore nelle precedenti uscite del torneo. Abbiamo l’opportunità di giocare davanti al nostro pubblico: vogliamo voltare pagina e reagire sul campo con una prestazione importante” ha dichiarato Kieran Crowley.

Non saranno insieme al gruppo azzurro nel weekend Federico Mori e Simone Gesi che hanno fatto ritorno presso i propri club di appartenenza in vista dei rispettivi impegni sportivi.

Questa la formazione che scenderà in campo:

15 Edoardo PADOVANI (Benetton Rugby, 33 caps)
14 Pierre BRUNO (Zebre Parma, 2 caps)
13 Juan Ignacio BREX (Benetton Rugby, 11 caps)
12 Leonardo MARIN (Benetton Rugby, 3 caps)
11 Montanna IOANE (Benetton Rugby, 12 caps)
10 Paolo GARBISI (Montpellier, 16 caps)
9 Callum BRALEY (Benetton Rugby, 13 caps)
8 Toa HALAFIHI (Benetton Rugby, 3 caps)
7 Michele LAMARO (Benetton Rugby, 13 caps) – capitano
6 Giovanni PETTINELLI (Benetton Rugby, 4 caps)
5 Federico RUZZA (Benetton Rugby, 28 caps)
4 Niccolò CANNONE (Benetton Rugby, 18 caps)
3 Pietro CECCARELLI (Brive, 19 caps)
2 Giacomo NICOTERA (Benetton Rugby, esordiente)
1 Danilo FISCHETTI (Zebre Parma, 18 caps)

A disposizione

16 Luca BIGI (Zebre Parma, 40 caps)
17 Ivan NEMER (Benetton Rugby, 5 caps)
18 Giosuè ZILOCCHI (Zebre Parma, 16 caps)
19 David SISI (Zebre Parma, 19 caps)
20 Manuel ZULIANI (Benetton Rugby, 2 caps)
21 Alessandro FUSCO (Fiamme Oro Rugby/Zebre Parma, 4 caps)
22 Marco ZANON (Benetton Rugby, 10 caps)
23 Ange CAPUOZZO (Grenoble, esordiente)


Share

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie.

OK MORE