RHYNO SMITH: "FONDAMENTALE AVER PRESO IL PUNTO DI BONUS METE"

Treviso, 17 September 2022

I Leoni sono reduci dal primo round di United Rugby Championship. A Monigo i Leoni hanno ospitato i Glasgow Warriors e a tornare sul match per BENTV c’è Rhyno Smith, estremo dei Leoni.

Rhyno, cosa ne pensi del kicking game contro gli Warriors?
“Penso che il gioco al piede sia andato molto bene. Quando noi trequarti abbiamo calciato dai nostri 22, abbiamo conteso sempre la palla aerea e abbiamo trasmesso la pressione su di loro. Era questo il nostro obiettivo“.

Sei il nuovo piazzatore dei Leoni. Anche prima eri abituato a calciare e a trasformare?
“All’inizio della mia carriera calciavo spesso, in Under 20 o durante la Varsity Cup. Ma quando ho iniziato col Super Rugby, c’era sempre qualcun altro che calciava al posto mio. Comunque ora sono molto felice della responsabilità che mi hanno affidato”.

E’ stato rispettato il piano partita dal tuo punto di vista?
“Abbiamo vinto la partita perché abbiamo dominato il match dal punto di vista difensivo. Abbiamo giocato bene tutti, segnando belle mete e abbiamo pareggiato la fisicità di Glasgow. Perciò una buona parte del piano partita è stato applicato, in altre situazioni un po’ meno. L’importante era fare una gran partita difensiva“.

E’ stato molto importante prendere il punto di bonus mete?
“Sì, il punto di bonus mete sarà sempre importante, soprattutto ci farà comodo nella seconda parte della stagione per la classifica. In più Glasgow fa parte del nostro stesso “shield”. Ogni singolo punto che ottieni contro formazioni della tua stessa pool sono fondamentali. E’ fantastico iniziare con questa vittoria di fronte a Monigo; il lavoro della prestagione ha dato i suoi frutti”.

Per non perderti nessuna notizia in arrivo dal pianeta biancoverde, iscriviti al canale Telegram del Benetton Rugby!


Share

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie.

OK MORE