MICHELE LAMARO: "SERVE UN'ALTRA MENTALITA'"

Treviso, 14 January 2021

Reduci dalla sconfitta di sabato al Lanfranchi di Parma, i Leoni hanno ricominciato il lavoro settimanale e ai nostri microfoni è intervenuto Michele Lamaro, andato in meta lo scorso weekend contro le Zebre, nel match in cui ha anche rivestito il ruolo di capitano dei biancoverdi.

Michele, come si può superare questo periodo difficile?
«Ovviamente il periodo non è dei più felici, sappiamo che abbiamo perso un’altra partita, la nona di fila in Guinness PRO14. Per superare questo momento dobbiamo restare insieme, bisogna fare gruppo, ritornare sulle nostri basi e riscoprire quali sono i nostri valori principali e ripartire da quelli».

Cosa credi stia mancando alla squadra?
«Alla squadra sta mancando la vittoria, verrebbe da dire. Di certo le prestazioni che stiamo dando non sono delle migliori, abbiamo qualche aspetto tecnico da sistemare, qualche errore individuale di troppo, anche un po’ di continuità nella partita. La partita in Francia a Parigi è stata una buona gara, eravamo riusciti a portare a casa il risultato, dopo purtroppo abbiamo avuto problemi di Covid. Non è una scusa ma tutto quello che ci si potrebbe mettere contro, ci sta mettendo contro. Adesso veramente dobbiamo cercare di fare gruppo, andare avanti e ritrovare una vittoria».

È una questione solamente psicologica? Una vittoria ridarebbe morale a tutto l’ambiente?
«Non penso, abbiamo visto che non è la singola vittoria che ti fa cambiare la testa. Ovviamente non è solo un fattore psicologico, ci sono tantissimi fattori che influenzano il periodo. Sicuramente la testa fa la sua parte, perché per restare concentrati e restare con il focus sulla partita e sugli ottanta minuti in questo momento è difficile e servirà uno sforzo superiore da tutti quanti. Ma una vittoria non farà cambiare gli scenari, sarà la mentalità che dovrà cambiare. Quindi passare a una mentalità in cui, nonostante non arrivino le vittorie, si continua a lavorare e si continui a fare di tutto per poter portare a casa il risultato, e settimana dopo settimana poter aumentare la confidenza».


Share

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie.

OK MORE