MICHELE LAMARO: "CON GLASGOW FONDAMENTALI DISCIPLINA E CONCRETEZZA"

Treviso, 25 November 2021

Ormai è tutto pronto. Sabato (ore 14.00) a Monigo, di fronte ai propri tifosi, i Leoni si rituffano nello United Rugby Championship. I biancoverdi nel sesto round del campionato aspettano i Glasgow Warriors. Michele Lamaro presenta la sfida a BENTV. Clicca qui per acquistare i biglietti https://bit.ly/3DUQTZ6

Michele, finalmente si torna a giocare, dopo più di un mese e con tanti giocatori rientrati in settimana dopo gli impegni con l’Italia…
«Tornare nel club, a casa, è sempre un piacere. Il gruppo è compatto e ha lavorato bene in queste tre settimane di pausa; l’ho visto affiatato come fosse il primo giorno. Siamo tutti carichi e pronti sia fisicamente che mentalmente»

Che tipo di squadra sono i Warriors?
«Glasgow è una squadra molto solida, che fa dell’attacco la sua arma principale ed è in grado di costruire dei pericolosi multifase Noi dovremo essere bravi e disciplinati a saperlo difendere, riuscendo a sfruttare le occasioni che avremo».

Venite da buone partite, non vinte per pochi dettagli. Cosa dovrete migliorare con Glasgow?
«Le ultime tre partite sono state un po’ difficili. Prima ad Ulster, che è una squadra molto ostica soprattutto fuori casa, è stata una gara complicata, in cui siamo riusciti ad imporci in alcuni momenti della partita. Poi con gli Ospreys ci sono stati degli alti e dei bassi, dei momenti nei quali siamo stati dominanti e altri in cui siamo riusciti a gestire meno il gioco. Infine anche fuori casa con gli Scarlets è sempre un match tosto. Dobbiamo imparare da queste tre gare, nel saper gestire meglio i momenti, sia quelli a nostro favore, che quelli a sfavore».

Sei tornato dopo l’avventura azzurra in cui hai ricoperto il ruolo di capitano dell’Italia. Un’esperienza speciale?
«Essere capitano dell’Italia prima di tutto è un onore, per me e per la mia famiglia, ma è anche una responsabilità. Nelle scorse quattro settimane, abbiamo iniziato a costruire qualcosa, che credo sia molto solido. L’ultima partita vinta contro l’Uruguay ha dato un’ulteriore mano. Non la migliore prestazione della storia, ma siamo riusciti a portarla a casa e questo è importante».

Per non perderti nessuna notizia in arrivo dal pianeta biancoverde, iscriviti al canale Telegram del Benetton Rugby!


Share

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie.

OK MORE