LA FORMAZIONE DEI LEONI PER IL DERBY CONTRO LE ZEBRE DI INIZIO ANNO

Treviso, 01 January 2021

Lo scorso fine settimana, precisamente il giorno di Santo Stefano, il Benetton Rugby non ha disputato il primo dei due derby natalizi contro le Zebre Rugby Club a causa del Covid-19. Questo fine settimana, ancora catalizzato dal “derby weekend”, la situazione è migliorata e il Benetton Rugby tornerà a giocare in Guinness PRO14 2020/2021 dopo il rinvio dell’ultima gara e dopo le due settimane dedicate alla finestra europea in Challenge Cup. Riprende quindi il suo cammino nella competizione celtica per il Round 10, la giornata che combacia con l’avvento dell’anno nuovo.

A più di quattro mesi di distanza dall’ultimo precedente, ritorna pure in Guinness PRO14 il derby italiano fra Benetton Rugby e Zebre Rugby, la partita che sabato (kick-off ore 14.00) alzerà il sipario sul 2021 dei Leoni. I biancoverdi hanno intenzione di cominciare l’anno con una prova importante.

Il teatro della prima sfida del 2021 del Benetton Rugby è lo stadio di casa di Monigo a porte chiuse. Sesti nella Conference B, Allan e compagni tenteranno di conquistare il primo successo del loro campionato dopo aver racimolato 3 punti di bonus difensivo. L’ultimo match disputato dalla truppa di Crowley nel Guinness PRO14 è la sconfitta esterna contro Connacht di circa un mese fa, mentre i Leoni tre settimane fa in Challenge Cup avevano espugnato il campo dello Stade Français Paris. Le Zebre sono seste nella Conference A con 5 punti e vengono dalla vittoria contro Brive in Challenge Cup di due settimane scorse, al contrario la loro ultima sfida ufficiale in PRO14 li ha visti uscire sconfitti a Munster.

In questa stagione, a seguito del posticipo del derby di Santo Stefano, è la prima volta che le due franchigie italiane si affrontano, mentre nella storia della competizione celtica Leoni e Multicolor si sono incrociati in 20 precedenti, con 15 successi per i biancoverdi e 5 per le Zebre sinora. L’ultimo derby andato in scena fa riferimento al match di Parma del 30 agosto 2020, quando i biancoverdi sbancarono Parma per 16 a 9 grazie alle due mete di Ioane.

La supersfida di sabato sarà diretta dal terzetto italiano composto dal fischietto Marius Mitrea e dai suoi assistenti Andrea Piardi e Manuel Bottino. Al TMO Stefano Roscini (la gara verrà trasmessa su DAZN).

Kieran Crowley e lo staff tecnico hanno designato il XV di Monigo tenendo conto degli infortuni di alcuni Leoni e di alcuni biancoverdi non disponibili perché non ancora negativizzati. Così la formazione che scenderà in campo domani a Treviso vedrà il triangolo allargato costituito da Jayden Hayward come estremo, mentre le ali saranno Monty Ioane a sinistra e Luca Sperandio a destra. Al centro spazio per Tommaso Benvenuti e per il ristabilito Ignacio Brex. La mediana è gestita da capitan Tommaso Allan all’apertura e da Callum Braley che dirigerà la mischia.

Il pack è innalzato in prima linea dai piloni Ivan Nemer e Simone Ferrari, con tallonatore Gianmarco Lucchesi. In seconda linea Niccolò Cannone e Marco Lazzaroni. La mischia si completa con la terza linea formata dai flanker Giovanni Pettinelli e Manuel Zuliani. Numero 8 sarà Marco Barbini. Da segnalare che in panchina è presente anche Sebastian Negri, al rientro dall’infortunio.

Benetton Rugby:

15 Jayden Hayward (111),
14 Luca Sperandio (62),
13 Ignacio Brex (36),
12 Tommaso Benvenuti (113),
11 Monty Ioane (59),
10 Tommaso Allan (c) (57),
9 Callum Braley (7),
8 Marco Barbini (100),
7 Manuel Zuliani (4) ,
6 Giovanni Pettinelli (40),
5 Niccolò Cannone (19),
4 Marco Lazzaroni (111),
3 Simone Ferrari (72),
2 Gianmarco Lucchesi (5),
1 Ivan Nemer (4).

A disposizione: 16 Thomas Gallo (3), 17 Cherif Traoré (70), 18 Filippo Alongi (11), 19 Riccardo Favretto (5), Sebastian Negri (42), 21 Alberto Sgarbi (242), 22 Luca Petrozzi (11), 23 Paolo Garbisi (3).

*Tra parentesi le presenze in Benetton Rugby

Head Coach: Kieran Crowley.

Indisponibili: Derrick Appiah, Tomas Baravalle, Matteo Drudi, Dewaldt Duvenage, Hame Faiva, Toa Halafihi, Irné Herbst, Zac Nearchou, Edoardo Padovani, Tiziano Pasquali, Nicola Quaglio, Marco Riccioni, Federico Ruzza, Eli Snyman, Abraham Steyn, Ratuva Tavuyara, Federico Zani, Marco Zanon.

 

Zebre Rugby Club:

15 Junior Laloifi, 14 Pierre Bruno, 13 Federico Mori, 12 Tommaso Boni, 11 Mattia Bellini, 10 Carlo Canna, 9 Nicolò Casilio, 8 Renato Giammarioli, 7 Maxime Mbandà, 6 Jimmy Tuivaiti, 5 Leonard Krumov, 4 David Sisi (C), 3 Giosuè Zilocchi, 2 Luca Bigi, 1 Danilo Fischetti

A disposizione: 16 Marco Manfredi, 17 Daniele Rimpelli, 18 Eduardo Bello, 19 Mick Kearney, 20 Johan Meyer, 21 Joshua Renton, 22 Antonio Rizzi, 23 Michelangelo Biondelli.

Head coach: Michael Bradley

 

Arbitro: Marius Mitrea (FIR)

Assistenti: Andrea Piardi (FIR) e Manuel Bottino (FIR)

TMO: Stefano Roscini (FIR)

LIVE – La partita potrà essere seguita testualmente sulla pagina Twitter ufficiale di Benetton Rugby con l’hashtag #BENvZEB, o scaricando l’App ufficiale dei Leoni https://bit.ly/3jiDlLZ ed in diretta su DAZN.


Share

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie.

OK MORE