JOAQUIN RIERA: "GLI ERRORI NEL SECONDO TEMPO CI HANNO PENALIZZATO"

Treviso, 14 March 2021

Al termine della gara di Monigo tra Benetton Rugby e Cardiff Blues è Joaquin Riera a intervenire ai nostri microfoni.

Joaquin, avete giocato un buon primo tempo, poi nella ripresa le tre mete subite. Come le spieghi?
“Abbiamo fatto un po’ di fatica, soprattutto nei primi venti minuti del secondo tempo. Nel primo tempo abbiamo fatto il nostro lavoro, più o meno le cose sono riuscite come avevamo preparato in settimana, ma purtroppo ci sono stati degli errori commessi nei primi minuti del secondo tempo che hanno dato a loro la possibilità di segnare due volte e poi non siamo riusciti a rientrare in partita”.

Gli errori di handling e la disciplina sono stati la causa principale della sconfitta?
“Abbiamo commesso errori individuali a livello disciplinare e di handling, purtroppo a questo livello non puoi commettere così tanti errori. Sono disattenzioni individuali che poi portano a penalizzare il lavoro di squadra”.

Come si preparano le prossime gare?
“Ormai è una situazione ripetuta, bisogna ritrovarsi. Il gruppo è unito sotto quell’aspetto, non ci sono mai stati dei problemi, anche se abbiamo perso troppe partite questa stagione, per cui sicuramente si ricomincia da domani, perché abbiamo una bella sfida da preparare per venerdì contro Munster. Ripeto, bisogna ritrovarsi, lavorare sui dettagli per ricominciare, la parola d’ordine già da stasera”.

Quest’anno lo staff tecnico ti sta dando ampia fiducia e stai rispondendo presente. Come giudichi personalmente la tua stagione?
“Sicuramente quest’anno ho avuto tante opportunità di giocare, sono contento e sento di essere migliorato a livello individuale. La mia è però un felicità parziale a causa degli scarsi risultati ottenuti in campionato che desidererei fossero diversi”

Per non perderti nessuna notizia in arrivo dal pianeta biancoverde, iscriviti al canale Telegram del Benetton Rugby!


Share

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie.

OK MORE