IL XV DEI LEONI PER LA TRASFERTA CONTRO ULSTER

Treviso, 07 Ottobre 2021

Domani, venerdì 8 ottobre alle ore 20:35 italiane, i Leoni saranno di scena in Irlanda per disputare il terzo round di United Rugby Championship.

Si giocherà al Kingspan Stadium di Belfast con il Benetton Rugby che va ad affrontare fuori casa Ulster Rugby. Una sfida di altissimo livello contro gli irlandesi che sono sempre una delle squadre migliori del lotto.

I Leoni si scontreranno con Ulster che nelle prime due giornate ha vinto le sue due gare contro Glasgow in casa e con le Zebre fuori casa, collezionando 10 punti e viaggiando in testa alla classifica. Anche i biancoverdi hanno conquistato due successi nei primi due turni, battendo tra le mura amiche sia gli Stormers che Edimburgo, e impacchettando 8 punti per il quarto posto nella graduatoria generale.

PRECEDENTI:

Sono 19 i precedenti tra la franchigia trevigiana e la formazione di Belfast. 16 le vittorie per Ulster, 1 quella del Benetton e 2 i pareggi. L’ultima sfida fra Benetton e Ulster Rugby fa riferimento al match del 2 ottobre 2020, con i biancoverdi che in Irlanda persero 35-24.

LA DIREZIONE ARBITRALE:

La supersfida di venerdì sarà diretta dal fischietto sudafricano AJ Jacobs, dai suoi assistenti irlandesi Paul Haycock e Andrew Cole. Al TMO il sudafricano Marius van der Westhuizen.

LA FORMAZIONE DEI LEONI:

Lo staff tecnico dei Leoni diretto da Marco Bortolami ha progettato il XV di Belfast tenendo conto di alcune indisponibilità per infortunio, ma anche contando sul recupero di alcuni Leoni fino a prima in infermeria. Allora la formazione che scenderà in campo al Kingspan Stadium contiene un triangolo allargato costituito da Rhyno Smith, all’esordio in biancoverde, come estremo, mentre le ali saranno Luca Sperandio a sinistra e a destra Ratuva Tavuyara. Al centro Marco Zanon e Tommaso Benvenuti. La mediana è gestita da Leonardo Marin all’apertura e da Callum Braley che avrà la conduzione della mischia.

Il pack biancoverde prevede in prima linea i piloni Federico Zani e Ivan Nemer, a tallonare Corniel Els. In seconda linea la coppia formata da Irné Herbst e Federico Ruzza. La mischia si chiude con la terza linea formata dai flanker Giovanni Pettinelli e dal capitano Michele Lamaro. Numero 8 sarà Braam Steyn.

Benetton Rugby:

15 Rhyno Smith *
14 Ratuva Tavuyara (47)
13 Marco Zanon (42)
12 Tommaso Benvenuti (119)
11 Luca Sperandio (64)
10 Leonardo Marin (2)
9 Callum Braley (15)
8 Braam Steyn (88)
7 Michele Lamaro (c) (24)
6 Giovanni Pettinelli (48)
5 Federico Ruzza (73)
4 Irné Herbst (64)
3 Ivan Nemer (18)
2 Corniel Els (12)
1 Federico Zani (54)

A disposizione: 16 Tomas Baravalle (54), 17 Cherif Traoré (72), 18 Tiziano Pasquali (85), 19 Marco Lazzaroni (113), 20 Sebastian Negri (50), 21 Lorenzo Cannone (2), 22 Luca Petrozzi (20), 23 Luca Morisi (85).

()= le presenze in maglia biancoverde / *= al debutto in maglia biancoverde

Head Coach: Marco Bortolami.

Indisponibili: Riccardo Favretto, Simone Ferrari, Thomas Gallo, Toa Halafihi, Edoardo Padovani, Franco Smith Jr, Manuel Zuliani.

Arbitro: AJ Jacobs (SARU)

Assistenti: Paul Haycock, Andrew Cole (entrambi IRFU)

TMO: Marius van der Westhuizen (SARU)

LIVE – La partita potrà essere seguita testualmente sulla pagina Twitter ufficiale di Benetton Rugby con l’hashtag #ULSvBEN. Il match sarà inoltre trasmesso in streaming Mediaset Infinity. Differita dalle 22.50 su Canale 20.

Per non perderti nessuna notizia in arrivo dal pianeta biancoverde, iscriviti al canale Telegram del Benetton Rugby!


Share

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie.

OK MORE