I 23 LEONI PER LA TRASFERTA SUDAFRICANA CONTRO I BULLS

Treviso, 22 April 2022

Domani, sabato 23 aprile alle ore 14:00, i Leoni torneranno a tuffarsi nello United Rugby Championship. Si giocherà a Pretoria al Loftus Versfeld, nella casa dei Bulls, con il Benetton Rugby che disputa il round 16 di United Rugby Championship contro i Vodacom Bulls, ottavi in classifica con 43 punti e detentori dell’ultimo piazzamento playoff. I Leoni nella classifica generale sono tredicesimi con 24 gettoni.

I biancoverdi, che nelle ultime due settimane hanno pensato alla Challenge Cup, si scontreranno con gli uomini della città di Pretoria che arrivano dalla sconfitta nel derby sudafricano contro gli Stormers per 19-17. Gli uomini di Bortolami invece nell’ultima giornata di campionato hanno perso in casa contro Connacht per 17-21.

PRECEDENTI:

Nella storia del campionato celtico Benetton Rugby e Vodacom Bulls si sono incontrati una sola volta, nella finale di Rainbow Cup dello scorso giugno. I Leoni nel giugno 2021 scrissero la storia aggiudicandosi il trofeo e battendo i Bulls per 35-8. E’ la prima volta che le due squadre si affrontano in Sudafrica. Due grandi ex in maglia Benetton Rugby, con Corniel Els e Irné Herbst che hanno militato con i Bulls, rispettivamente dal 2019 al 2021 e nel 2016.

LA DIREZIONE ARBITRALE:

La supersfida di sabato sarà diretta dal fischietto scozzese Mike Adamson, dai suoi assistenti sudafricani AJ Jacobs e Griffon Colby. Al TMO il sudafricano Quinton Immelman.

LA FORMAZIONE DEI LEONI:

Lo staff tecnico dei Leoni diretto da Marco Bortolami ha progettato il XV in terra sudafricana conscio di alcune indisponibilità per problemi fisici. Allora la formazione contiene un triangolo allargato costituito da Rhyno Smith come estremo, mentre le ali saranno a sinistra Monty Ioane e a destra l’ultimo arrivato Mattia Bellini, all’esordio in biancoverde. Al centro spazio sempre per Tommaso Menoncello e Nacho Brex. La mediana è gestita all’apertura da Tomas Albornoz e da capitan Dewaldt Duvenage alla mischia.

Il pacchetto biancoverde annovera in prima linea i piloni Ivan Nemer e Simone Ferrari, come tallonatore Corniel Els. In seconda linea la coppia sudafricana formata da Irné Herbst e Carl Wegner. La mischia si chiude con la terza linea formata dai flanker Giovanni Pettinelli e Manuel Zuliani. Numero 8 sarà Lorenzo Cannone.

Benetton Rugby:

15 Rhyno Smith (13)
14 Mattia Bellini *
13 Ignacio Brex (54)
12 Tommaso Menoncello (14)
11 Monty Ioane (79)
10 Tomas Albornoz (11)
9 Dewaldt Duvenage (c) (69)
8 Lorenzo Cannone (8)
7 Manuel Zuliani (28)
6 Giovanni Pettinelli (55)
5 Carl Wegner (12)
4 Irné Herbst (75)
3 Simone Ferrari (76)
2 Corniel Els (22)
1 Ivan Nemer (30)

A disposizione: 16 Giacomo Nicotera (11), 17 Federico Zani (60), 18 Tiziano Pasquali (97), 19 Niccolò Cannone (41), 20 Michele Lamaro (34), 21 Alessandro Garbisi (10), 22 Filippo Drago (5), 23 Edoardo Padovani (21).

()= presenze in biancoverde

*= esordiente in biancoverde

Head Coach: Marco Bortolami

Indisponibili: Callum Braley, Matteo Drudi, Riccardo Favretto, Thomas Gallo, Toa Halafihi, Marco Lazzaroni, Gianmarco Lucchesi, Sebastian Negri, Nahuel Tetaz.

Arbitro: Mike Adamson (SRU)

Assistenti: AJ Jacobs (SARU) e Griffon Colby (SARU)

TMO: Quinton Immelman (SARU)

LIVE – La partita potrà essere seguita testualmente sulla pagina Twitter ufficiale di Benetton Rugby con l’hashtag #BULvBEN e su Mediaset 20.

Per non perderti nessuna notizia in arrivo dal pianeta biancoverde, iscriviti al canale Telegram del Benetton Rugby!


Share

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie.

OK MORE