L’UNDER 18 ELITE BENETTON VINCE IL DERBY CONTRO IL TARVISIUM


Treviso, 19 novembre 2019

Ruggers Tarvisium – Benetton Treviso 0 – 13

MARCATORI: pt 31’ Rubinato meta; st 14’ Roveda p.; 23’ Artuso meta.

RUGGERS TARVISIUM: Mazzone; Vecchiato, Barbon, Rosi, L. Trevisiol (st 31’ Scrufari); Figuccia, Sartorelli (st 27’ De Francesco); Zambon, Berlese (st 21’ Ongaro), Baseggio; Gasparotto, Salvadori; Ridolfi (st 22’ Pirovano), Ceccato, Andrigo. A disp. Crotti e Pacquola. All. Pizzolato – L. Pavin.

BENETTON TREVISO: Antoniazzi; Padoan, Menoncello, Visentin, Menachem; Roveda, Freschi (st 26’ Battara); Artico (st 11’ Pilotto), Rubinato, Nadali; Rossi, Sharku; Artuso, Favaro, Zanin (st 1’ Bizzotto). A disp. Ragogna, Besnati, Bruniera e Cella. All. M. Trevisiol – Preo.

ARBITRO: Bosio di Bassano.

NOTE: pt 0-5.

Il XV “Elite” del Benetton vince il derby con il Tarvisium in trasferta, su di un campo al limite della praticabilità. Le condizioni meteo, la pesantezza del terreno di gioco hanno condizionato l’andamento della gara e in particolar modo l’atteggiamento dei Leoni, abituati a giocare palla e a sviluppare trame di gioco nitide su terreni migliori. Il risultato lo sblocca il Benetton intorno alla mezz’ora di gioco del primo tempo. Rubinato va in meta e scuote la squadra che al rientro dagli spogliatoi al 14′ trova un piazzato di Roveda che allunga il divario. Al 23′ della seconda frazione di gioco il Benetton va ancora in meta con Artuso che chiude i giochi definitivamente. Un po’ di amarezza tra le fila biancoverdi per il mancato punto di bonus che permette a Mogliano e Petrarca di allargare la “forbice” della classifica, ma la compagine di Trevisiol-Preo è cosciente che il campionato è ancora lungo e molte saranno le occasioni per recuperare lo svantaggio. Domenica agli impianti della Ghirada è atteso il Vicenza.

  • ULTIMI ARTICOLI




  • NEWSLETTER

    E mail