FEDERICO RUZZA: "SERVE PIU' LUCIDITA' IN VISTA DI PERPIGNAN"

Treviso, 03 April 2022

Reduce dal k.o. nella gara casalinga di ieri contro Connacht, Federico Ruzza fa il punto sul match giocato e sulle prossime sfide del Benetton Rugby:

Federico, come giudichi la gara di Monigo di ieri?
“Penso che abbiamo concesso un po’ troppo e nel primo tempo siamo stati anche un po’ imprecisi nella conquista in touche, mentre la mischia penso che sia stato il punto più positivo della nostra partita. Si sa che contro squadre come Connacht, se concedi troppo e non sfrutti le occasioni che hai, rischi di soffrire. Siamo entrati bene nel secondo tempo, abbiamo creato molte opportunità e per me dobbiamo fare i complimenti alla prima linea, che è stata davvero incredibile. Poi in alcuni momenti c’è stata confusione in campo e non siamo stati troppo lucidi. Sono cose che paghi quando affronti formazioni del livello di Connacht”.

Il Benetton Rugby può ripartire dal secondo tempo giocato ieri?
“Sì, credo che nel secondo tempo ci sia stata una gestione migliore del campo e anche del pallone. Poi la conquista in touche è andata meglio, ciò ci ha permesso di avere più palloni nella loro metà campo e di attaccare di più. La mischia ci ha inoltre concesso di avere calci di punizioni a favore e di metterli sotto pressione. Poi partite tirate come quelle di ieri si decidono sugli episodi. Bisogna essere forti nel reagire agli episodi e con Connacht non lo siamo sempre stati”.

Sabato prossimo vi attende l’ultima partita del girone di Challenge Cup contro Perpignan…
“Sarà una partita da dentro o fuori, quindi bisogna imparare dalla sfida di ieri contro Connacht e non puoi permetterti certe mancanze. Durante il lavoro in settimana cercheremo di studiare gli errori e ripartiremo dagli aspetti positivi, come la mischia e alcune buone fasi in attacco. Il problema di ieri è stata un po’ la lucidità in certi momenti e può succedere, ma non deve ripetersi. Perciò ci focalizzeremo anche in questo in vista di sabato prossimo”.

Cosa servirà fare contro Perpignan?
“Sarà fondamentale rimanere ordinati, prendere le giuste decisioni anche nella conquista del territorio e nel mettere pressioni nel loro campo. Sappiamo che le squadre francesi vogliono giocare, perciò sarà importante che noi teniamo il possesso, oltre a mantenere il giusto livello di disciplina”.

Per non perderti nessuna notizia in arrivo dal pianeta biancoverde, iscriviti al canale Telegram del Benetton Rugby!


Share

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie.

OK MORE