EDOARDO PADOVANI: "A TOLONE SERVE UNA PROVA TATTICA PERFETTA"

Treviso, 14 April 2022

Il Benetton Rugby da lunedì sta lavorando intensamente per preparare la gara di sabato sera a Tolone. Sarà l’ottavo di finale di Challenge Cup per i Leoni. A presentare la sfida ai microfoni di BENTV è Edoardo Padovani, ex della sfida e in forza a Tolone nell’annata 2017/2018.

Edoardo, per il secondo anno consecutivo il Benetton Rugby raggiunge gli ottavi di finale di Challenge Cup. Che tipo di segnale è per il movimento?
«E’ un traguardo davvero importante, perché diamo comunque fiducia a tutto il movimento e rafforziamo ancora di più l’immagine del club. Quindi era davvero importante arrivare agli ottavi di finale e abbiamo portato a termine l’impresa; ora pensiamo a Tolone».

Che tipo di gara ti aspetti sabato sera? 
«Sarà una partita intensa, il nostro focus sarà quello di concedere il meno possibile alla squadra avversaria, perché Tolone ha grosse individualità e giocatori imprevedibili e pericolosi. Per cui dobbiamo ridurre al massimo gli errori, producendo una grossa prova fisica e tattica».

Quali sono i pericoli maggiori di una sfida da “dentro o fuori”?
«Di partite a eliminazione secca come queste ne abbiamo già giocate, sia noi che loro, quindi non credo che questo aspetto influenzerà molto la nostra preparazione alla gara. Faranno la differenza le fasi statiche e il gioco tattico, vogliamo cercare di dimostrare il valore del nostro attacco».

Hai giocato a Tolone nella stagione 2017/2018. Che tipo di ambiente vi aspetterà?
«E’ un tifo veramente caldo. Già solo il fatto che prima del match parta il loro coro, ti fa capire che è qualcosa di totalmente diverso dalle altre squadre. Inoltre sono contento perché torno a giocare sul campo di Tolone, una sorta di chiusura del cerchio dal punto di vista personale».

Per non perderti nessuna notizia in arrivo dal pianeta biancoverde, iscriviti al canale Telegram del Benetton Rugby!


Share

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie.

OK MORE