DECISIONE SQUALIFICA SCOTT SCRAFTON

Treviso, 16 Dicembre 2022

Il Benetton Rugby comunica che il proprio atleta Scott Scrafton, espulso al minuto 65 della gara di campionato disputata due weekend fa – precisamente sabato 3 dicembre – contro Connacht, è stato squalificato per tre partite, con possibile riduzione a due gare. Di seguito il comunicato dell’URC:

L’arbitro Marius van der Westhuizen (SARU) ha espulso Scott Scrafton per un atto di antigioco relativo alla regola 9.13 – Un giocatore non deve affrontare un avversario in anticipo, in ritardo o pericolosamente. Un contrasto è pericoloso quando un giocatore placca, o tenta di placcare, un avversario sopra la linea delle spalle, anche se il placcaggio inizia sotto la linea delle spalle.

L’incidente è avvenuto al minuto 65, quando il giocatore è entrato in contatto con il numero 16 di Connacht Dylan Tierney-Martin.

Dopo aver esaminato tutte le prove presentate, il Giudice ufficiale ha concluso che si trattava di un intervento avventato, piuttosto che intenzionale. È stato concordato un livello di intervento di fascia media, per una sanzione che ha portato a una sospensione di sei settimane. Tenendo conto dei precedenti disciplinari del giocatore, del suo rimorso e dell’accettazione delle sue azioni, il Giudice ufficiale ha consentito un’attenuazione massima del 50% per ridurre la sospensione a tre settimane.

Il giocatore è inoltre idoneo a partecipare al corso di recupero di carattere internazionale e dedicato alla tecnica di placcaggio. Se dovesse completare il programma con successo, la sospensione sarà ridotta di un’altra settimana, perciò da tre a due settimane.

Scott Scrafton sarà indisponibile per le seguenti gare:

Bayonne v Benetton Rugby, 17 dicembre 2022 (EPCR Challenge Cup)

Benetton Rugby v Zebre Parma, 24 dicembre 2022 (BKT URC)

Zebre Parma v Benetton Rugby, 31 dicembre 2022 (BKT URC)


Share

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie.

OK MORE