A TOLONE I LEONI LOTTANO E BEN FIGURANO, MA PASSANO I FRANCESI PER 36-17

Treviso, 16 April 2022

Marcature: 4′ p. Smith, 7′ meta Villiere tr. Carbonel, 27′ meta Ollivon tr. Carbonel, 37′ p. Carbonel; 53′ meta Menoncello tr. Smith, 60′ meta Ioane tr. Smith, 62′ p. Carbonel, 68′ p. Carbonel, 71′ p. Carbonel, 76′ p. Carbonel, 78′ meta Coulon tr. Carbonel.

Note: 40′ cartellino giallo a Tetaz (BEN). Trasformazioni: Tolone 3/3 (Carbonel 3/3); Benetton Rugby 2/2 (Smith 2/2). Punizioni: Tolone 5/6 (Carbonel 5/6); Benetton Rugby: 1/1 (Smith 1/1). Man of the match: Beka Gigashvili (TOL).

 

RC Toulon:

15 Aymeric Luc, 14 Gabin Villiere, 13 Mathieu Smaili, 12 Duncan Paia’aua (71′ Anthony Belleau), 11 Cheslin Kolbe (40′ Jiuta Wainiqolo), 10 Louis Carbonel, 9 Julien Blanc (61′ Jules Danglot), 8 Sergio Parisse, 7 Charles Ollivon (c), 6 Facundo Isa (59′ Jules Coulon), 5 Swan Rebbadj, 4 Eben Etzebeth (57′ Brian Alainu’uese), 3 Beka Gigashvili (57′ Kieran Brookes, 59′ Beka Gigashvili), 2 Christopher Tolofua (57′ Anthony Etrillard), 1. Jean-Baptiste Gros (57′ Florian Fresia).

Head Coach: Franck Azéma.

Benetton Rugby:

15 Rhyno Smith, 14 Edoardo Padovani, 13 Ignacio Brex (70′ Joaquin Riera), 12 Tommaso Menoncello, 11 Monty Ioane, 10 Tomas Albornoz (55′ Leonardo Marin), 9 Dewaldt Duvenage (50′ Alessandro Garbisi), 8 Toa Halafihi (45′ Tiziano Pasquali, 49′ Toa Halafihi ), 7 Michele Lamaro (c), 6 Sebastian Negri (42′ Giovanni Pettinelli), 5 Federico Ruzza, 4 Irné Herbst (44′ Niccolò Cannone), 3 Nahuel Tetaz (49′ Tiziano Pasquali), 2 Giacomo Nicotera (40′ Corniel Els), Thomas Gallo (40′ Ivan Nemer).

Head Coach: Marco Bortolami.

 

Il Benetton Rugby torna in campo per l’ottavo di finale di Challenge Cup con Tolone. Si tratta di una partita secca per decretare chi avanzerà ai quarti di finale della coppa europea. I Leoni sfidano la celebre compagine francese allo Stade Mayol.

Nel primo tempo i biancoverdi giocano una prima metà della frazione solida, usufruendo del piazzato di Smith. Poi però Tolone segna due mete e si fa forza grazie al proprio pack, costringendo Tetaz all’ammonizione. Allo spogliatoio si va sul punteggio di 17-3 per i francesi.
Nella ripresa i Leoni sono più determinati e realizzano due mete tramite le scorribande di Menoncello e Ioane, pareggiando l’incontro. Ma nell’ultimo quarto di match Tolone scappa usando il piede caldo di Carbonel, autore di quattro piazzati su quattro. Alla fine è 36-17 per i francesi, che vanno ai quarti di finale di Challenge Cup.

CRONACA PARTITA

Pronti, via e il Benetton ha subito una punizione per una scorrettezza in ruck da parte di Tolone. Allora i Leoni vanno ai pali e Rhyno Smith marca i primi tre punti della serata. Ma i francesi sono immediatamente reattivi e con l’asse Carbonel-Villiere segnano la prima meta. Carbonel trasforma. I transalpini continuano a spingere, però i biancoverdi rispondono presenti in difesa. Tuttavia il Benetton non riesce a dare sfogo al suo gioco perché Tolone si affida alla propria mischia per conquistare territorio. Così da un altro attacco arriva la seconda marcatura dei padroni di casa grazie alla corsa di Ollivon. Carbonel converte e Tolone va oltre il break in vantaggio 14-3. Ci si avvicina verso la fine della prima frazione, gli uomini di Azéma hanno una punizione da posizione centrale e vanno ai pali con Carbonel che alimenta di altri tre gettoni il vantaggio dei suoi. E a pochi attimi dalla conclusione del primo tempo Tetaz viene ammonito per ripetute infrazioni in mischia. Dal piazzato conseguente stavolta Carbonel non è preciso; si va agli spogliatoi sul 17-3.

Inizia la ripresa e coach Bortolami inserisce Nemer e Els per Gallo e Nicotera. Dopo di che è il turno di Pettinelli per Negri. Subentra pure Pasquali per Halafihi per giocare la mischia in parità numerica. I Leoni tengono in inferiorità numerica e viene annullata una meta ad Albornoz per un velo di Smith. Poi rientra Halafihi e si è 15 vs 15. Intanto entra Garbisi per Duvenage. Il momento è propizio per gli ospiti che vanno a capitalizzare con la marcatura pesante di Tommaso Menoncello, imbeccato perfettamente da Brex. Smith ha trasformato. Il Benetton torna sotto di un break di svantaggio, poi è tempo di Marin per Albornoz. E a un quarto dalla fine della gara arriva il furto perfetto firmato da Monty Ioane, che scippa l’ovale agli avversari e si beve metà campo, schiacciando la meta. Smith trasforma e si torna in parità. Sul ribaltamento di fronte Tolone ha subito un piazzato interessante e Carbonel riporta sopra di tre i transalpini. Passano pochi minuti e nuova punizione per i padroni di casa che vanno ancora a cercare gettoni: Carbonel è ancora puntuale e Tolone è avanti 23-17. Ultimo cambio per il Benetton con Riera per Brex. Mancano dieci minuti e i francesi hanno un’altra punizione a proprio favore. Carbonel non sbaglia più e i transalpini vanno oltre il break. Ulteriore scorrettezza dei Leoni in mischia e ancora l’apertura di Tolone che concretizza. Infine la meta di Coulon e la trasformazione di Carbonel, per il 36-17 finale a favore dei francesi, che accedono ai quarti di finale.

Per non perderti nessuna notizia in arrivo dal pianeta biancoverde, iscriviti al canale Telegram del Benetton Rugby!


Share

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie.

OK MORE