A MONIGO I LEONI VANNO AD UN PASSO DALLA VITTORIA, MA LA SPUNTA CONNACHT 17-21

Treviso, 02 April 2022

Marcature: 1′ meta Prendergast tr. Carty, 8′ p. Da Re, 19′ Murray tr. Carty; 48′ meta Padovani tr. Da Re, 68′ meta Halafihi, 75′ meta Tietie Tuimauga tr. Carty.

Note: 63′ cartellino giallo a Prendergast, 75′ cartellino giallo a Zuliani. Trasformazioni: Benetton Rugby 2/2 (Da Re 2/2); Connacht Rugby 3/3 (Carty 3/3). Punizioni: Benetton Rugby: 1/1 (Da Re 1/1). Man of the match: Toa Halafihi (BEN).

 

Benetton Rugby:

15 Andries Coetzee, 14 Edoardo Padovani, 13 Ignacio Brex, 12 Tommaso Menoncello (18′ Joaquin Riera), 11 Monty Ioane, 10 Giacomo Da Re (71′ Leonardo Marin), 9 Dewaldt Duvenage (c) (45′ Callum Braley), 8 Toa Halafihi, 7 Sebastian Negri (50′ Manuel Zuliani), 6 Michele Lamaro, 5 Federico Ruzza, 4 Irné Herbst (45′ Niccolò Cannone), 3 Nahuel Tetaz (69′ Tiziano Pasquali), 2 Giacomo Nicotera (69′ Tomas Baravalle), Thomas Gallo (69′ Ivan Nemer).

Head Coach: Marco Bortolami.

 

Connacht Rugby:

15 Tiernan O’Halloran, 14 John Porch, 13 Tom Farrell (55′ Sean Masterson), 12 Sammy Arnold (61′ Conor Fitzgerald), 11 Mack Hansen, 10 Jack Carty (c), 9 Kieran Marmion (55′ Caolin Blade), 8 Paul Boyle (57′ Abraham Papali’i), 7 Conor Oliver, 6 Cian Prendergast, 5 Leva Fifita (50′ Gavin Thornbury), 4 Niall Murray, 3 Finlay Bealham (53′ Tietie Tuimauga), 2 Dave Heffernan (64′ Dylan Tierney-Martin), 1 Matthew Burke (64′ Greg McGrath).

Head Coach: Andy Friend.

Benetton Rugby-Connacht Rugby vale per il quindicesimo round di United Rugby Championship. Le due formazioni necessitano di una vittoria per mantenere viva la rincorsa alla zona playoff, quando mancano cinque turni al termine della stagione regolare.

Nel primo tempo la gara vede gli ospiti andare forte grazie alle mete di Prendergast e Murray, abili a superare la difesa di coach Bortolami. Per i Leoni gli unici punti arrivano dal piazzato di Da Re, così Connacht va agli spogliatoi in vantaggio per 3-14.
Nella ripresa i Leoni si riscattano e vanno a segno con le mete di Padovani e Halafihi, ma a passare sono gli irlandesi con lo squillo di Tietie Tuimauga. Così Connacht espugna Monigo per 17-21.

CRONACA PARTITA

Pronti, via e Connacht va subito in meta con Prendergast che sfugge a due placcaggi biancoverdi e si invola a schiacciare. Carty trasforma. I Leoni, nonostante il colpo duro iniziale subito, risalgono campo e hanno un piazzato da buona posizione per fallo degli irlandesi in ruck. Giacomo Da Re centra i pali e dà i primi punti ai suoi. La compagine ospite propone un rugby veloce e aperto, bucando ancora la difesa di casa. Connacht ha una mischia nei cinque metri di casa, intanto Menoncello deve lasciare il posto a Riera per un colpo alla testa. E al primo quarto di gara Connacht raddoppia con Murray; Carty non sbaglia dalla piazzola. Il Benetton Rugby cerca di tornare in gara e vuole la marcatura pesante, ma la retroguardia di coach Friend non viene perforata. Così la prima frazione termina con gli irlandesi sopra 3-14.

Comincia il secondo tempo e Bortolami inserisce Braley e Cannone per Duvenage e Herbst. I biancoverdi sono entrati in campo col piglio giusto e caricano a testa bassa tramite la spinta del drive. Proprio da una di queste spallate arriva l’azione ficcante dei Leoni conclusa dalla meta di Edoardo Padovani. Da Re trasforma da difficile posizione e la gara si riapre. E’ pure tempo dell’ingresso di Zuliani per Negri. La mischia dei Leoni è debordante e fa la voce grossa, ma a Duvenage e compagni manca il guizzo vincente. C’è ancora un quarto di gara in corso, il Benetton Rugby alza i toni degli attacchi e Prendergast deve prendere il giallo per un fallo verso il drive avanzante dei biancoverdi. Dopo diverse mischie sui cinque metri, con il pack di casa dominante, arriva la meta di Toa Halafihi. Da Re converte e i Leoni sono sopra per la prima volta nel match. Poi il Benetton Rugby cambia tutta la prima linea, inserendo Baravalle, Pasquali e Nemer per Nicotera, Tetaz e Gallo, oltre a sostituire Da Re per Marin. Rientra quindi Prendergast e si torna in parità numerica. Gli irlandesi conquistano una punizione e obbligano a un fallo Zuliani, che viene ammonito. A cinque dal termine Connacht marca la meta della sfida col neoentrato Tietie Tuimauga e Carty centra la piazzola. Il Benetton, nonostante l’uomo in meno, recupera metri e dà tutto quello che ha in campo. Ma non riesce a varcare la linea di meta ospite e Connacht vince 17-21 a Monigo. Per il Benetton Rugby un punto di bonus difensivo.

Per non perderti nessuna notizia in arrivo dal pianeta biancoverde, iscriviti al canale Telegram del Benetton Rugby!


Share

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie.

OK MORE