UNDER 16 (FINALE): Benetton Treviso-Unione Capitolina 15-10

Treviso, 09 June 2012

Firenze, 10 Giugno 2012

MARCATORI: pt 9 Panunzi meta tr. Panunzi; 17 Masato p.; 32 Panunzi p.; st 10 R. Russo meta tr. Masato; 25 Ferraro meta.
BENETTON TREVISO: R. Russo; Riato, Bellio, Buzzan, Geromel; Iannone, Masato; Bottaro (pt 24 Serrotti), Carraretto, Cavallo; Bison, Bianchini, Makelara, Ferraro, Ceccato. A disp. Rugger, Gerotto, Matteazzi, F. Balzi, Casellato e Zanussi. All. D. Russo – Gasparini.
UNIONE CAPITOLINA: Panunzi; Bertaccini (st 4 Colasanto), Masetti, Schiavo, Caraang; Colitti, Piccinetti; Ercolani, Bonifacio, Bonini; Mantegazza, Diana; Berardi, Nobili, Senesi. A disp. Fratini, Ciocci, D Ambrosio, Casarosa, Innocenti e Pianigiani. All. Ianni e Pompili.
ARBITRO: Rizzo di Ferrara.
NOTE: Cartellino giallo a R. Russo (31 pt) e Diana (8 st); pt 3-10.

Con un grande secondo tempo l’Under 16 del Benetton ha vinto il titolo italiano di categoria coronando una stagione esemplare che ha visto i giovani biancoverde perdere una sola partita.

Nella finale di Firenze contro la Capitolina, il Benetton ha giocato una partita di contenimento nel primo tempo uscendo nella ripresa, periodo in cui i trevigiani sono riusciti ad andare due volte in meta con Riccardo Russo e Ferraro. A completare il punteggio dei trevigiani 5 punti di piede di Masato.

LA CRONACA DELL’ORGANIZZAZIONE

Con un ottimo secondo tempo la Benetton Treviso fa sua la finale Under 16 dell’edizione 2012 del Trofeo Mario Lodigiani.

Le due compagini hanno regalato un gran bello spettacolo al folto pubblico che al Padovani di Firenze ha fatto da cornice ad una partita che si è risolta negli ultimi minuti di gioco, quando sul 10 a 10 con una bella invenzione di Iannone il Treviso ha realizzato la meta della vittoria.

Ritmo alto fin dalle prime battute. L’Unione Capitolina si affida al gioco alla mano e ai calci di spostamento di Panunzi.

Quest’ultimo al 10′ trova il varco nella difesa trevigiana e segna tra i pali per il 7 a 0 dopo aver trasformato.

La reazione del Treviso si concretizza con il calcio piazzato di Masato che accorcia le distanze al 17′.

Qualche errore di troppo in attacco rende poco efficaci le successive iniziative biancoverdi e porta il match in una fase di equilibrio.

Allo scadere una travolgente azione della Capitolina viene fermata irregolarmente ad un passo dalla meta da Russo, cartellino giallo per lui e si va al riposo.

Il secondo tempo si apre con un Treviso arrembante, che mette sotto pressione la difesa romana.

Al 12′ è il bel calcio di Iannone a lanciare l’estremo Russo in meta con una volata da 50 metri. Trasforma Masato per il pareggio (10 a 10).

Sulla parità l’incontro si accende e si vedono belle azioni da entrambe le parti.

Negli ultimi minuti di gioco nasce da un’iniziativa di Iannone la bella meta di Ferraro che regala al Treviso la vittoria e il Trofeo Mario Lodigiani.

UNDER 16 (FINALE): Benetton Treviso-Unione Capitolina 15-10

UNDER 16 (FINALE): Benetton Treviso-Unione Capitolina 15-10

UNDER 16 (FINALE): Benetton Treviso-Unione Capitolina 15-10

UNDER 16 (FINALE): Benetton Treviso-Unione Capitolina 15-10

UNDER 16 (FINALE): Benetton Treviso-Unione Capitolina 15-10

UNDER 16 (FINALE): Benetton Treviso-Unione Capitolina 15-10

Si ringrazia per le foto Giada Morello.


Share

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie.

OK MORE