SUPER 10: Il XV del Benetton per Parma

Treviso, 22 Aprile 2010

Treviso, 23 aprile 2010

Partita da testa-coda quella che si disputerà domani a Parma tra il Plusvalore Gran Parma ed il Benetton Treviso. I biancoverdi sono reduci dall’importante successo contro il Montepaschi Viadana che li ha riportati al comando in solitaria, mentre i ducali sono usciti sconfitti dal Battaglini di Rovigo di misura, vedendosi così sorpassare dal Casinò di Venezia.

Un match che propone, quindi, tematiche interessanti in chiave Scudetto e salvezza e sicuramente una partita da non sottovalutare, nonostante i 32 punti di differenza tra le due compagini.

Se è vero, infatti, che nei 21 precedenti i Leoni si sono imposti per 18 volte, è anche da appurare il fatto che le due sconfitte e l’unico pareggio della storia dei confronti tra parmensi e trevigiani sono arrivati proprio tra le mura amiche del Gran.

All’andata, ad ottobre, il XV della Marca si impose con un secco 43-6 senza storia, frutto in particolar modo dello strapotere della mischia e del driving maul.

Lo scorso anno, due successi in favore dei Leoni, e un precedente anche a febbraio in Coppa Italia con vittoria biancoverde per 10-38.

Per il XV di Franco Smith la necessità resta quella di continuare sulla strada tracciata, per poter chiudere al comando la regular season, anche se ormai un solo punto distanzia la formazione trevigiana dalla sicurezza matematica dei play-off.

Il tecnico sudafricano ha scelto quest’oggi, al termine dell’ultima seduta di allenamento, la formazione da schierare domani.

In prima linea si rivede titolare Michele Rizzo che giocherà in un terzetto inedito con Franco Sbaraglini al tallonaggio e Ingacio Fernandez Rouyet a destra.

Scelte pressochè obbligate in seconda linea con gli infortuni di Corniel Van Zyl e Benjamin Vermaak, con le maglie numero 4 e 5 affidate ai due Pavanello, Antonio ed Enrico.

A chiudere il blocco di mischia, con otto giocatori di formazione italiana, saranno Silvio Orlando, Alessandro Zanni e Marco Filippucci.

Tutta azzurra anche la mediana con Fabio Semenzato a far coppia con il rientrante Andrea Marcato. Andrew Vilk sarà nuovamente schierato come primo centro, in coppia con Alberto Sgarbi, mentre nel triangolo allargato, assieme all’inossidabile Brendan Williams, agiranno Steven Bortolussi e Luke McLean.

Questa la formazione titolare: 15 Brendan Williams; 14 Steven Bortolussi, 13 Alberto Sgarbi, 12 Andrew Vilk, 11 Luke McLean; 10 Andrea Marcato, 9 Fabio Semenzato; 8 Marco Filippucci, 7 Alessandro Zanni, 6 Silvio Orlando; 5 Enrico Pavanello, 4 Antonio Pavanello; 3 Ignacio Fernandez Rouyet; 2 Franco Sbaraglini, 1 Michele Rizzo.

Ancora da decidere la panchina, con otto maglie da assegnare tra nove giocatori, vale a dire: Robert Barbieri, Tommaso Benvenuti, Salvatore Costanzo, Ezio Galon, Dion Kingi, Matteo Muccignat, Simon Picone, Michele Sutto e Diego Vidal.

L’incontro si giocherà alle 16 allo Stadio XXV Aprile di Parma e sarà diretto dal signor Castagnoli di Livorno, con l’assistenza del signor Cusano di Padova e del signor Rebuschi di Rovigo, mentre il quarto uomo sarà il signor Fracasso di Padova.


Share

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie.

OK MORE