RUGBY MERCATO: Tesserato il pilone argentino Ariel Fernando Hevia

Treviso, 28 January 2009

Treviso, 29 gennaio 2009

E stato tesserato in data odierna il giocatore Ariel Fernando Hevia. L atleta di nazionalità argentina, ma con passaporto spagnolo, gioca come pilone sinistro e può anche eventualmente ricoprire la posizione di tallonatore.
Arrivato nella serata di ieri, ha avuto oggi il primo approccio con la realtà della Ghirada e con lo staff tecnico del Benetton Rugby e, svolti i consueti test fisici, si è immediatamente aggregato al gruppo.
Hevia è nato a Buenos Aires il 21 gennaio 1983. E alto 180 cm e pesa 108 kg. Proviene dal Club Atletico Banco de la Nacion Argentina.
Nel suo curriculum può annoverare diverse presenze con la maglia dell Argentina A, con la quale nel 2008 ha disputato la Churchill Cup e con la provincia di Buenos Aires sia a livello giovanile che senior, con la quale ha esordito nel 2003 e ha vinto lo scorso anno il Campionato nel suo Paese.
Giocatore con buone qualità, sicuro in mischia chiusa e abile pure in campo aperto, Hevia è tenuto sotto osservazione dallo staff dei Pumas, tanto da essere considerato un ragazzo di chiara prospettiva per il futuro.
«Sono contento di essere qui, perché la proposta del club mi sembrava interessante e perché è la mia prima esperienza all estero, una cosa sicuramente da provare», ha commentato.
Il tesseramento si è reso necessario per far fronte ad una pesante situazione di infortuni specificatamente nel ruolo. Di recente, infatti, il Benetton Rugby ha dovuto fare i conti con i problemi accorsi a Salvatore Costanzo (strappo coscia destra), Augusto Allori (distacco bicipite braccio destro), Mark Riva (rottura radio avambraccio destro), Michael Barbieri (rottura menisco gamba sinistra) ed Emanuele Borboni (lussazione spalla sinistra), molti dei quali difficilmente recuperabili prima del termine della stagione.

RUGBY MERCATO: Tesserato il pilone argentino Ariel Fernando Hevia


Ariel Fernando Hevia indossa la sua nuova maglia, quella biancoverde del Benetton Rugby


Share

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie.

OK MORE