RABODIRECT PRO12: La formazione del Leinster

Treviso, 13 Settembre 2012

Dublino (Irlanda), 14 settembre 2012

Mentre tutte le attenzioni mediatiche sono concentrate sul derby con Munster del 6 ottobre prossimo, che si disputerà all’Aviva Stadium e per il quale sono già stati venduti circa 28.000 biglietti, la formazione del Leinster è pronta ad affrontare il Benetton nella terza giornata di RaboDirect PRO12.

Il match verrà disputato allo Stadio Monigo di Treviso domani, sabato 15 settembre, alle 19:05 con direzione di gara affidata all’arbitro gallese Ian Davies.

Le squadre si affrontano per la quinta volta, con sinora tre successi ospiti ed una vittoria per 29-13 dei Leoni, arrivata il 18 settembre 2010.

Leinster, tuttavia, oltre ad essere formazione temibile, tanto da essere Campione d’Europa in carica ed aver sfiorato la doppietta con sconfitta nell’ultima finale di RaboDirect PRO12 in favore degli Ospreys, non perde da sette incontri con formazioni italiane.

Dopo la sconfitta iniziale contro gli Scarlets a Llanelli, gli uomini di Schmidt si sono rifatti con gli interessi imponendo un sontuoso 45-25 ai Newport Gwent Dragons.

Il match ha segnato il numero più alto di punti realizzato da una squadra (45 appunto), al pari proprio degli Scarlets, che nella prima giornata avevano avuto la meglio sui Dubliners per 45-20.

Allo stesso tempo, ha visto il numero complessivo più alto di punti nella stagione in corso: 70 sommando i due punteggi, e la più alta partecipazione di pubblico con 15.724 persone presenti alla Royal Dublin Society.

L’ultima sfida con i “dragoni” gallesi ha fatto anche emergere la voglia di spazio da parte di Ian Madigan, autore di 18 punti totali e top scorer del torneo con 33, frutto di una meta, 5 trasformazioni e 6 calci piazzati, per una percentuale del 91,6%, contro i 12 punti (4 calci) messi a segno da Kris Burton, miglior marcatore biancoverde.

Traguardi importanti sono anche attesi per altri giocatori irlandesi. Il tallonatore sudafricano, ma presto eleggibile per la Nazionale del trifoglio, Richardt Strauss è vicino alle 50 presenze nella kermesse (fermo al momento a quota 49).

Gordon D’Arcy, talentuoso centro che negli anni ha formato con Brian O’Driscoll una delle coppie più solide nel panorama internazionale, è fermo a quota 23 mete e punta ad arrivare alle 25 entro la fine della stagione.

Infine il gigante Devin Toner, seconda linea di oltre 2 metri di altezza, è prossimo a tagliare il traguardo delle 100 presenze con la maglia giallabiancoblu. Sarà soltanto il ventesimo giocatore a raggiungere un risultato simile.

Nessun problema dall’infermeria con Andrew Conway che aveva riportato un taglio all’occhio destro curato con punti e Leo Auva’a recuperato dopo un duro colpo subito al ginocchio.

Tornano anche a disposizione di Joe Schmidt alcuni dei Nazionali Irlandesi impegnati in estate nel tour in Nuova Zelanda.

Questa la formazione scelta:

15 Ian Madigan

14 Andrew Conway

13 Brian O’Driscoll

12 Fergus McFadden

11 Fionn Carr

10 Jonathan Sexton

9 Eoin Reddan

8 Jamie Heaslip (capitano)

7 Shane Jennings

6 Kevin McLaughlin

5 Devin Toner

4 Damian Browne

3 Mike Ross

2 Richardt Strauss

1 Heinke Van Der Merwe

A disposizione:

16 Sean Cronin

17 Cian Healy

18 Jamie Hagan

19 Leo Cullen

20 Jordi Murphy

21 John Cooney

22 Noel Reid

23 Isa Nacewa

Head Coach: Joe Schmidt.


Share

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie.

OK MORE