NAZIONALI: Come si sono comportati i Leoni azzurri

Treviso, 12 February 2012

Treviso, 13 febbraio 2012

Week-end di sfide tra Italia ed Inghilterra nella seconda giornata del Sei Nazioni tra venerdi e domenica, con rimpianti e rammarico, sia per chi ha giocato che per chi è invece rimasto fermo ai box.

Secondo fine settimana di rinvii, infatti, per l’Under 20, che salta anche la sfida con gli Albionici a Rovigo, a causa del ghiaccio.

Sconfitta pesante, invece, per le Azzurre, il cui match, sempre a causa delle condizioni climatiche, è stato spostato da Parabiago a Recco.

Risultato finale di 3-43 in favore delle campionesse in carica che avevano a disposizione cinque giocatrici delle Red Panthers Benetton.

Si tratta dell’estremo Manuela Furlan, dell’apertura Michela Tondinelli, delle terze linee Michela Este e Flavia Severin e della tallonatrice Sara Zanon.

Sconfitta di misura sabato all’Olimpico per la Nazionale Maggiore che si è arresa al XV della rosa per 15-19.

Dieci i punti marcati da giocatori biancoverdi, con un calcio ed una trasformazione per Kris Burton ed una meta di “rapina” per Tommaso Benvenuti.

In campo anche il tallonatore Leonardo Ghiraldini, il pilone Lorenzo Cittadini, il seconda linea Antonio Pavanello (all’esordio nel torneo), le terze linee Alessandro Zanni e Robert Barbieri, i mediani Edoardo Gori, Fabio Semenzato e Tobias Botes e l’ala Luke McLean.


Foto Marco Sartori (www.marcosartori.net)


Share

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie.

OK MORE