NAZIONALE MAGGIORE: Si chiude con la seconda sconfitta il tour in Sud Africa degli Azzurri

Treviso, 27 Giugno 2010

East London (Sud Africa), 28 giugno 2010

E’ rientrata quest’oggi in Italia dopo lo scalo spagnolo la Nazionale Italiana di rugby di rientro dal tour di due settimane in Sud Africa, concluso con due sconfitte contro i Campioni del Mondo.

Nell’ultima sfida al Buffalo City Stadium di East London, Parisse e compagni si sono dovuti inchinare allo strapotere degli Springboks, usciti vincitori per 55-11.

Sette mete per i verdeoro che hanno ipotecato subito l’incontro grazie in particolar modo ad una prova maiuscola del mediano di apertura Steyn.

Protagonisti in campo molti giocatori del Benetton Rugby, sia dell’ultima stagione che atleti che vestiranno prossimamente la casacca biancoverde.

I Leoni che hanno partecipato al tour in Sud Africa rientreranno agli ordini di Franco Smith a partire da lunedì 19 luglio, dopo il meritato riposo concesso in accordo con lo staff tecnico della Nazionale.

Sei i titolari del Benetton Rugby partiti dal primo minuto nell’ultimo test di sabato scorso.

Si tratta dell’estremo Luke McLean, dell’ala Michele Sepe, autore anche di una meta di pregevole fattura, del mediano di mischia Simon Picone, delle due terze linee Paul Derbyshire e Manoa Vosawai e del pilone Lorenzo Cittadini.

Tre anche i giocatori subentrati, il terza linea Alessandro Zanni, il pilone Franco Sbaraglini ed il tallonatore Leonardo Ghiraldini, in campo nonostante la febbre.

Gli Azzurri torneranno ora a radunarsi il 25 luglio presso il Grand Hotel Courmaison di Pre-Saint-Didier (Aosta) e saranno in ritiro fino al 3 agosto.


Share

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie.

OK MORE