NAZIONALE MAGGIORE: Gli Azzurri per Samoa

Treviso, 05 Novembre 2014

Ascoli Piceno, 6 novembre 2014

Jacques Brunel, Commissario Tecnico della Nazionale Italiana Rugby, ha ufficializzato oggi la formazione che affronterà Samoa sabato 8 novembre allo Stadio Cino e Lillo Del Duca di Ascoli nel primo Cariparma Test Match di novembre 2014.

L incontro, con calcio d inizio alle ore 15, verrà trasmesso in diretta da DMax, canale 52 del digitale terrestre, con telecronaca di Antonio Raimondi e commento tecnico di Vittorio Munari.

I biglietti per il Cariparma Test Match Italia v Samoa possono essere acquistati online su www.ticketone.it, nelle ricevitorie TicketOne presenti su tutto il territorio nazionale e tramite call Center 800.101

Sono cinque gli atleti confermati dal primo minuto dal CT Brunel rispetto alla formazione titolare battuta da Samoa per 15-0 ad Apia il 14 giugno scorso, con i soli Ghiraldini e Geldenhuys che mantengono la maglia numero due di tallonatore e la numero quattro di seconda linea mentre Masi, McLean e Furno, gli altri reduci della trasferta nel Pacifico, passano rispettivamente da centro ad estremo, da estremo ad ala e da flanker a seconda linea.

Tra i trequarti, con Masi ed McLean, completa il triangolo allargato l ala delle Zebre Leonardo Sarto, mentre la coppia dei centri è targata Benetton Treviso: Luca Morisi – al rientro ad un anno dall infortunio contro Fiji subito a Cremona – divide per la prima volta il reparto con il compagno di club Michele Campagnaro, alla decima uscita in Nazionale.

In mediana, Brunel consegna la maglia numero dieci di apertura a Kelly Haimona, maori delle Zebre al proprio debutto sulla scena internazionale, mentre Edoardo Gori torna a dirigere il pacchetto di mischia dopo aver saltato per infortunio il tour estivo.

Tre ritorni in terza linea, con capitan Sergio Parisse che ritrova gradi e maglia numero otto dopo essere rimasto a riposo durante il trittico di giugno nel Pacifico mentre Simone Favaro ritrova la Nazionale dopo un anno e mezzo travagliato (ultima apparizione nel marzo 2013 a Roma contro l Irlanda) ed Alessandro Zanni torna dopo l infortunio al ginocchio dello scorso febbraio contro la Scozia.

In seconda linea Brunel punta sui centimetri di Furno e Geldenhuys – 201.5cm l altezza media dei due – mentre in prima linea Dario Chistolini conquista la sua prima maglia da titolare scendendo in campo al fianco dei due veterani Ghiraldini ed Aguero.

In panchina vanno il tallonatore Manici, i due piloni Alberto De Marchi e Cittadini, Bortolami come seconda linea, il flanker Barbieri, una mediana di riserva formata dalle Zebre Palazzani ed Orquera e l utility back Giulio Toniolatti, da due anni e mezzo lontano dalla scena internazionale.

Quello di sabato è il settimo scontro diretto tra Italia e Samoa, con il XV del Pacifico in vantaggio per 6-1 sugli Azzurri la cui unica vittoria, datata 2009, arrivò proprio al Del Duca di Ascoli dove l Italia – allora guidata da Nick Mallett – si impose per 24-6 con una meta di McLean ed una meta tecnica a scavare il divario tra le due squadre.

Direzione di gara affidata al neozelandese Steve Walsh, che arbitra per conto della federazione d Australia e che dirige la Nazionale per la quarta volta in carriera.

Questa la formazione dell Italia:

15 Andrea MASI (London Wasps, 84 caps)

14 Luke MCLEAN (Sale Sharks, 60 caps)

13 Michele CAMPAGNARO (Benetton Treviso, 9 caps)*

12 Luca MORISI (Benetton Treviso, 6 caps)*

11 Leonardo SARTO (Zebre Rugby, 7 caps)*

10 Kelly HAIMONA (Zebre Rugby, esordiente)

9 Edoardo GORI (Benetton Treviso, 34 caps)*

8 Sergio PARISSE (Stade Francais, 105 caps) – capitano

7 Simone FAVARO (Benetton Treviso, 21 caps)*

6 Alessandro ZANNI (Benetton Treviso, 83 caps)

5 Joshua FURNO (Newcastle Falcons, 20 caps)*

4 Quintin GELDENHUYS (Zebre Rugby, 49 caps)

3 Dario CHISTOLINI (Zebre Rugby, 2 caps)

2 Leonardo GHIRALDINI (Leicester Tigers, 67 caps)

1 Matias AGUERO (Zebre Rugby, 26 caps)

a disposizione

16 Andrea MANICI (Zebre Rugby, 3 caps)*

17 Alberto DE MARCHI (Sale Sharks, 20 caps)

18 Lorenzo CITTADINI (London Wasps, 35 caps)

19 Marco BORTOLAMI (Zebre Rugby, 107 caps)

20 Robert BARBIERI (Leicester Tigers, 37 caps)

21 Guglielmo PALAZZANI (Zebre Rugby, 3 caps)

22 Luciano ORQUERA (Zebre Rugby, 44 caps)

23 Giulio TONIOLATTI (Zebre Rugby, 12 caps)

*é/é stato membro dell’Accademia FIR “Ivan Francescato”


Share

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie.

OK MORE