“LA RIABILITAZIONE PROCEDE NEL MIGLIOR DEI MODI, SI LAVORA PER TORNARE PIU' FORTE DI PRIMA"

Treviso, 05 June 2019

 

Treviso, 5 Giugno 2019

 

 

Se alcuni Leoni prima della preparazione in vista della prossima stagione, cominciata proprio due giorni fa, hanno usufruito di quattro settimane di riposo, c’è chi come Michele Lamaro non si è mai fermato.

 

Uno dei volti “nuovi” del Benetton Rugby non ha praticamente mai lasciato il centro sportivo de “La Ghirada” per seguire il programma di riabilitazione post intervento chirurgico, per la lesione riportata al legamento crociato del ginocchio destro, che lo condurrà al suo ritorno in campo.

 

“Purtroppo per me, o forse per fortuna (dice sorridendo, ndr) la pausa per me non è mai arrivata. La riabilitazione sta andando bene questo grazie al lavoro dello staff del Benetton Rugby che mi sta seguendo – spiega Lamaro ai microfoni di BEN TV. “La scorsa stagione era cominciata nel miglior dei modi: prima Petrarca, poi Benetton che mi ha dato l’opportunità di potermi giocare il posto in squadra e dopo purtroppo è arrivato l’infortunio con conseguente notizia dell’intervento chirurgico che mi ha demoralizzato ed al tempo stesso fatto capire che era arrivato il momento di mettersi a lavoro per tornare più forte di prima”

 

Michele ha poi proseguito: “Il rientro arriverà a campionato ormai iniziato, sarà sicuramente una bella sfida poter rientrare e dare il massimo sin da subito. Stare fuori non è semplice, da una parte sei felice per i tuoi compagni di squadra dall’altra c’è l’amarezza di non poter essere in campo con loro”

 

Prosegui ascoltando l’intervista integrale rilasciata a BEN TV

 

 


Share

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie.

OK MORE