HEINEKEN CUP: Il XV del Benetton per Leicester

Treviso, 15 January 2009

Treviso, 16 gennaio 2009

Partirà questo pomeriggio alla volta di Leicester il Benetton, chiamato ad affrontare domani alle 15 (ora locale, in Italia saranno le 16) le “Tigri” di Welford Road.
Dopo il duro confronto dell’andata, rimasto in equilibrio per sessanta minuti e poi portato a casa dalla formazione ospite sfruttando una migliore freschezza atletica e la maggiore esperienza all’alto livello di una squadra abituata a vincere in Inghilterra e in Europa, anche questo match si prevede come proibitivo.
Il risultato finale di 16-60 fu allora inclemente con i biancoverdi, chiamati ad una prova impegnativa anche in virtù della sempre lunga lista di infortunati con la quale deve fare i conti il tecnico dei Leoni, Franco Smith. Assenti Allori, Michael Barbieri, Costanzo, Enrico Pavanello, Semenzato, Picone, De Jager e Waters.
Ritornano, invece, a disposizione Robert Barbieri, Andrew Vilk e Silvio Orlando.
Ad arbitrare l’incontro sarà il signor Gauzere della Federazione Francese, mentre due saranno gli ex in campo, uno per parte. Nel Leicester giocherà infatti il seconda linea Marco Wentzel, mentre nel Benetton ci sarà Michael Horak.
Al termine dell’ultima seduta di allenamento, Franco Smith ha scelto il XV che giocherà domani a Leicester: 15 Brendan Williams; 14 Andrew Vilk, 13 Michael Horak, 12 Marco Neethling, 11 Ezio Galon; 10 Marius Goosen, 9 Tobias Botes; 8 Dion Kingi, 7 Hottie Louw, 6 Mark Gilbride; 5 Corniel Van Zyl, 4 Antonio Pavanello; 3 Pedro Di Santo, 2 Diego Vidal, 1 Franco Sbaraglini. A disposizione: 16 Enrico Ceccato, 17 Andrea Ceccato, 18 Marco Filippucci, 19 Robert Barbieri, 20 Silvio Orlando, 21 Andrea Marcato, 22 Alberto Lucchese.


Share

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie.

OK MORE