HEINEKEN CUP: Girone di ferro per i Leoni

Treviso, 11 Giugno 2012

Treviso, 12 giugno 2012

Girone di ferro per il Benetton Treviso, quello sorteggiato per l’Heineken Cup 2012/2013 questa mattina all’Aviva Stadium di Dublino, in Irlanda, sede della prossima finale della massima competizione continentale per club di rugby.

I biancoverdi ritrovano una pool, la numero 2, molto simile a quella della stagione 2008/2009, con i vice-campioni inglesi dei Leicester Tigers di Martin Castrogiovanni ed i campioni celtici degli Ospreys.

A completare il quadro, i freschi campioni di Francia del Tolosa.

Un solo precedente contro questi ultimi, nella prima stagione sperimentale del rugby europeo nel 1995/1996 con sconfitta per 18-9.

Nel 2008/2009, come detto, i primi confronti con i Tigers di Leicester, con due sconfitte: 16-60 a Monigo dopo essere riusciti a spaventare i biancorossoverdi con un parziale di 16-17 grazie alla meta di Benjamin De Jager, e con un pesante 52-0 a Welford Road concludendo con mischia no contest.

Il bis poi nella stagione 2010/2011 con ancora un grande spavento per i Tigers a Treviso, usciti vincitori solo all’ultimo per 29-34 grazie alla meta allo scadere di Alesana Tuilagi dopo lo show iniziale di Tommaso Benvenuti (doppietta e drop del momentaneo sorpasso per lui) e compagni, e vittoria netta per 62-15 in Inghilterra.

Gli Ospreys sono ormai un avversario tra i più affrontati dai Leoni, se non altro nel RaboDirect PRO12 e restano una delle bestie nere per gli uomini di Franco Smith, andati quest’anno molto vicini ad un successo che contro il team gallese resta però soltanto una chimera per il momento.

Il primo doppio confronto nella stagione 2008/2009, con sconfitta netta al Liberty Stadium di Swansea per 68-8 e per 16-36 nella Marca, dopo un buon tentativo di rimonta grazie ad un intercetto di Brendan Williams.

Gli ultimi confronti sono, invece, dell’ultima stagione, con pareggio 26-26 a Monigo, grazie al calcio piazzato allo scadere del giovane talento Matthew Morgan e sconfitta 44-17 in Galles.

Questi i gironi sorteggiati:

POOL 1: Munster, Edinburgh, Saracens, Racing Metro.

POOL 2: Toulouse, Leicester Tigers, Ospreys, Benetton Treviso.

POOL 3: Biarritz Olympique, Harlequins, Connacht, Zebre.

POOL 4: Northampton Saints, Ulster, Glasgow Warriors, Castres Olympique.

POOL 5: Leinster, Clermont Auvergne, Scarlets, Exeter Chiefs.

POOL 6: Cardiff Blues, Toulon, Sale Sharks, Montpellier.

“E’ un girone duro senza dubbio – ha commentato il tecnico del Benetton Treviso, Franco Smith – ma il nostro obiettivo è sempre quello di misurarci con le formazioni più forti per poter continuare a migliorare.

Cercheremo di essere la sorpresa del girone, e la realtà comunque dice che sono tre squadre che punteranno al passaggio del turno e alle fasi finali, quindi, tutta la pressione è su di loro.

Noi possiamo giocare senza preoccuparci troppo e semplicemente cercando di fare quello che sappiamo.

In una competizione come l’Heineken Cup non puoi pensare di essere in un girone facile, perchè non ce ne sono.

Qualunque squadra ti capiti, devi provare ad averne la meglio e quindi te la devi sempre giocare. Ribadisco, noi in questo senso, non abbiamo niente da perdere.

La nostra strada è stata dettata già da un po’ di tempo ed il nostro obiettivo è quello di meritarci il rispetto di questi grandi team.

Conosciamo bene gli Ospreys perchè ormai ci giochiamo spesso e abbiamo affrontato abbastanza recentemente anche i Tigers, ma comunque sono squadre che cambiano di anno in anno.

Alla fine, poi, conoscerle o no cambia poco. A determinare la nostra sorte può essere solo l’avere l’approccio giusto ad ogni partita”.

IL SORTEGGIO DEI GIRONI
DI HEINEKEN CUP 2012/2013


Share

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie.

OK MORE