Dean Budd: "Il nostro nemico siamo noi stessi"

Treviso, 29 September 2015

Treviso, 30 settembre 2015

Alla vigilia della partenza per Belfast, il terza linea Dean Budd, protagonista di due buone prestazioni in altrettante gare ufficiali, affronta diversi temi di squadra e personali.

Dean cosa ha funzionato e cosa no in queste prime partite?

“Siamo felici del lavoro fatto in mischia, coach Ferrari si aspetta molto da noi, pretende che l’allenamento venga condotto con serietà e precisione, le situazioni di gioco vengono ripetute sino a quando non è soddisfatto. Ad oggi, la mischia può essere considerata uno dei nostri punti di forza.Altrettanto bene stiamo facendo in fase difensiva, ma c’è ancora tanto da lavorare per raggiungere il livello che desideriamo.

In fase offensiva dobbiamo far meglio, sappiamo che abbiamo a disposizione un’ottima arma in grado di far male, ma abbiamo bisogno di trovare la continuità che al momento ci manca.”

Le touche, sotto le direttive di Tom Palmer?

“Con Tom si lavora bene, ha la mentalità di un campione ed è un perfezionista, si concentra soprattutto sui piccoli errori. “

Le sensazioni dello spogliatoio in vista di Ulster?

“Psicologimente abbiamo gestito bene le due sconfitte, devono servirci da incentivo a far meglio. Sia contro Munster che contro Edimburgo abbiamo fatto la nostra partita provando a vincerle entrambe e non possiamo dire di non esserci andati vicini.”

Che partita dobbiamo aspettarci?

“E’ sempre dura sfidare l’Ulster, a maggior ragione in trasferta. E’ una squadra forte fisicamente, che gioca in maniera semplice e sfrutta bene gli errori e le disattenzioni avversarie. Il nostro nemico siamo noi stessi.”

Veniamo a te. Sei stato protagonista di due buone prove, andando anche in meta a Munster. Come ti senti fisicamente?

“Quest’anno ho ricominciato da zero, a causa del problema al gomito ma adesso mi sento bene, non sono ancora al top. Se dovessi dare una percentuale direi che sono all’85%.”


Share

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie.

OK MORE