CRONACA DI UNA GIORNATA PARTICOLARE

Treviso, 10 Agosto 2008

Treviso, 12 agosto 2008

Non c’è dubbio che sia stata una giornata particolare per i giocatori del Benetton Rugby, quella di venerdì 8 agosto 2008. Partiti nel primo pomeriggio dalla Ghirada, nuovi e vecchi volti dei biancoverdi si sono recati sulle valli del Brenta per un pomeriggio all’insegna del divertimento e del lavoro, con l’obiettivo di cementare ulteriormente l’intesa di un gruppo già solido dopo sole due settimane di allenamenti.
Destinazione Solagna, in provincia di Vicenza, ospiti dell’Ivan’s Team, il gruppo creato da Ivan Pontello, grande campione di canoa, per un momento dedicato al team building, tramite discesa su gommone attraverso torrenti e rapide, esperienza meglio conosciuta come rafting.
Una volta giunti sul posto, i giocatori hanno proceduto alla vestizione con giubbetti salvagente, caschetto e giacca per proteggersi dalle acque gelide, con una temperatura media di 12° C.
E’ stata poi la volta della lezione teorica tenuta dagli istruttori del centro che hanno spiegato ai ragazzi le nozioni basilari, assieme ai segnali e alle modalità per remare al meglio.

CRONACA DI UNA GIORNATA PARTICOLARE
Caricati poi su un pullman per arrivare al campo base, i Leoni hanno prima dovuto affrontare le correnti dei torrenti montani in una prima fase per prendere contatto con l’acqua e per una nuotata su breve tratto.
Risaliti sulla terra ferma, è stata la volta della discesa in gommone vera e propria, partendo da una piccola rapida, con emozioni subito intense.
Tre ore e mezza di pagaiate e di percorsi anche ad ostacoli e di tuffi con la temperatura dell’acqua che in un tratto successivo aveva raggiunto addirittura gli 8° C.
E poi grandi sorrisi e divertimento assicurato con gavettoni a colpi di remi e veri e propri arrembaggi in stile piratesco. Alla fine, la battaglia è stata vinta dal “clan argentino” riuscito nell’impresa di sgonfiare un gommone.
CRONACA DI UNA GIORNATA PARTICOLARE
Al rientro, poi, dopo la doccia di rito, i ragazzi hanno dato vita alla festa vera e propria, con tanto di barbecue e birra. Sulla via del ritorno, infine, fermata di rito a Bassano del Grappa, per ammirare il ponte di legno e le bellezze della cittadina vicentina, prima del ritorno a Treviso.
Di sicuro, resta la convinzione di una splendida giornata passata in compagnia e dell’affiatamento di un team coeso, dove anche i nuovi arrivati hanno saputo integrarsi a meraviglia nel gruppo della passata stagione.
CRONACA DI UNA GIORNATA PARTICOLARE

Share

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie.

OK MORE