BENETTON RUGBY 0 GLOUCESTER RUGBY 41

Treviso, 14 January 2017

 

Treviso, 14 Gennaio 2017
 
Marcatori: 7’ p. Laidlaw, 18’ meta Hook tr. Laidlaw, 37’ meta Hibbard tr. Laidlaw, 58’ meta Scott tr. Burns, 62’ meta Hibbard, 75’ meta Halaifonua, 80’ meta Twelvetrees tr. Burns.
 
Benetton Rugby:
15 Luke McLean (66’ Tommaso Iannone), 14 Andrea Buondonno, 13 Tommaso Benvenuti, 12 Alberto Sgarbi (C), 11 Luca Sperandio, 10 Tommaso Allan (54’ Ian McKinley), 9 Giorgio Bronzini (47’ Edoardo Gori), 8 Marco Barbini (47’ Abraham Steyn), 7 Robert Barbieri (66’ Filippo Gerosa), 6 Marco Lazzaroni, 5 Teofilo Paulo, 4 Marco Fuser, 3 Tiziano Pasquali (54’ Matteo Zanusso), 2 Ornel Gega (54’ Roberto Santamaria), 1 Federico Zani (54’ Alberto De Marchi)

Coach: Kieran Crowley
 
 
Gloucester Rugby:
15 James Hook, 14 Charlie Sharples, 13 Matt Scott (60’ Andy Symons), 12 Billy Twelvetrees, 11 Jonny May (64’ David Halaifonua), 10 Billy Burns, 9 Greig Laidlaw (C) (54’ Willi Heinz), 8 Ben Morgan, 7 Jacob Rowan, 6 Ross Moriarty (54’ Lewis Ludlow), 5 Jeremy Thrush, 4 Tom Savage (60’ Joe Latta), 3 John Afoa (64’ Paul Doran-Jones), 2 Richard Hibbard (64’ Darren Dawiduik), 1 Josh Hohneck (54’ Yann Thomas)

Head Coach: Laurie Fisher

 
La gara di questo pomeriggio valida per il quinto turno di European Rugby Challenge Cup tra Benetton Rugby e Gloucester Rugby prevista allo Stadio Monigo alle ore di 15.00, a causa delle avverse condizioni del campo di gioco, è stata disputata alle ore 17.00 odierne presso il centro sportivo de “La Ghirada”, via Nascimben 1/b – Treviso.

Match che dopo un ping pong di calci iniziale, si sblocca al 7’ con la punizione messa a segno da Laidlaw in seguito ad un fuorigioco commesso dai Leoni. Al 12’ mischia vinta dagli uomini di Crowley e ovale calciato in touche sui 25 metri avversari, la palla viene portata a terra ma un errore nella circolazione alla mano vanifica tutto. Ospiti che rispondono al 18’ con un’incursione laterale, Hook corre lungo la linea e schiaccia in meta, trasforma Laidlaw.

Alla mezzora la touche rubata dai biancoverdi dà il via al contropiede di Buondonno, purtroppo l’arbitro sostiene che l’ovale sia uscito dal terreno di gioco e ferma tutto. Al 37’ arriva la seconda meta ospite, è il tallonatore Hibbard a siglarla al termine di una maul avanzante, Laidlaw trasforma ancora.

Allo scadere di primo tempo, calcio di punizione conquistato dai Leoni, dalla piazzola va Buondonno ma la posizione e la distanza non lo aiutano, il suo piazzato è corto.
 
La prima frazione di gioco si chiude con il Gloucester in vantaggio 0 a 17.
 
Nella ripresa i biancoverdi vanno vicini alla meta al 54’ ma per il direttore di gara è stato commesso in avanti. Così al 58’ gli inglesi trovano la meta con Scott, il quale riesce ad infilarsi nella linea difensiva dei Leoni, l’apertura Burns trasforma.

Al 62’ arriva la doppietta personale per Hibbard, che alla fine della partita verrà nominato man of the match, il calcio di Burns colpisce il palo esterno. Al 68’ altro in avanti commesso dai biancoverdi a ridosso della linea di meta avversaria.

Nel finale arrivano due ulteriori mete da parte degli ospiti, ci pensa prima Halaifonua rapido a sfruttare un rimbalzo favorevole ed a tempo praticamente scaduto Twelvetrees, Burn centra i pali.
 
In Ghirada il risultato finale vede i Gloucester Rugby battere il Benetton Rugby 0 a 41.


Share

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie.

OK MORE