7D2_6433

E’ FINALMENTE COMINCIATO IL 39° TORNEO MINI RUGBY “CITTA’ DI TREVISO”


 

Treviso, 6 maggio 2017

 

La prima delle due giornate del 39° Torneo Mini Rugby “Città di Treviso” è cominciata alle 6 di questa mattina, quando migliaia di partecipanti hanno invaso i campi delle cinque sedi della manifestazione.

Questo il benvenuto di Alfonso Fuselli, Vice Presidente del Benetton Rugby: “Ogni anno con estrema soddisfazione siamo lieti di ospitare il Torneo Mini Rugby “Città di Treviso”. Tutto ciò, da Vice Presidente del Benetton Rugby e soprattutto da trevigiano ed ex giocatore appassionato di questa straordinaria disciplina, non può che rendermi felice.

Anche quest’anno oltre 8000 bambini con altrettanti allenatori e genitori a loro seguito hanno invaso il centro sportivo de “La Ghirada”, i campi di Casale sul Sile, Paese, Silea, Villorba pronti a sfidarsi sul terreno di gioco all’insegna del fair play e dell’amicizia. I legami che si creeranno verranno rafforzati oltre che dalle due giornate di rugby, anche e soprattutto dai momenti di gioco e di pausa tra un match e l’altro.

Desidero augurare ogni fortuna agli atleti ed alle atlete che hanno preso parte alla manifestazione, con la speranza che questi due giorni possano portare gioia e restare a lungo tra i ricordi più piacevoli della loro infanzia”

Il Direttore del Torneo Mini Rugby “Città di Treviso”, Giovanni Grespan, ha poi aggiunto: “Ed eccoci qui, nuovo anno e nuova edizione del Torneo Mini Rugby “Città di Treviso”. Quest’ultima ha portato con sé diverse sorprese, tra tutte un look completamente rinnovato che ha visto I Puffi invadere il centro sportivo de “La Ghirada” e le altre sedi del Torneo: Casale sul Sile, Paese, Silea e Villorba, queste fondamentali ai fini della realizzazione dell’evento.

Ciò che non è mutato è il fine della manifestazione, ovvero quello di voler riunire in due giorni le realtà rugbistiche europee divenendo così, un momento di incontro tra ragazzi di varie età per farli socializzare e promuovere la cultura del rugby nei suoi valori più significativi. Su tutti è emersa la solidarietà che si è manifestata anche grazie alla Presidenza del Consiglio Comunale nella persona di Franco Rosi e di AERTRE che hanno permesso il soggiorno a Treviso dell’ASD Arieti Rugby Rieti 2014.

Desidero ringraziare i seguenti partner che con grande entusiasmo e disponibilità hanno contribuito alla realizzazione dell’evento:

Alternativa Ambiente Cooperativa Sociale, Ascotrade S.p.a., Banca Popolare FriulAdria, Cappelletto Calzature S.r.l., Carraretto Autotrasporti, Cmn Group, Cofiloc S.p.a., Conad, Contarina S.p.a., Cuzziol S.p.a., Croce Rossa Italiana, Daimel S.r.l., Demenego S.r.l., Derby Sport, Diadora, DOpla, Ecoservizi, Fresco & Vario, Gardaland Gilbert, Gladiatore Rugby, Grani & Partners, Haribo, Hotel Maggior Consiglio, Kimbo, Land Rover, L’Artegrafica, Lattebusche, Lindt, Mondo, Gelati Motta, Novagest S.r.l., Opas, Pam Panorama, Pegasus Viaggi, Printh 24, Rangers, Reale Mutua Assicurazioni, San Benedetto, Sea Life, Sgambaro, Sky, Sole Market, Telecom Italia, Tenso Montaggi di Zorzi Angelo, Tonino Pizza, TLC, Vendrame Pasqualino & C. S.r.l., Verde Sport, Ve-Ris, Warm Up Industry, Worldcart.

Un sentito ringraziamento va a tutti gli arbitri che parteciperanno al torneo, alla Federazione Italiana Rugby, al Comitato Regionale Veneto ed al Coni.

Non posso non rivolgere un grazie di cuore ai numerosi volontari tra questi anche l’Associazione Nazionale Alpini – Sezione di Treviso che, con molti sacrifici e puro spirito amatoriale, contribuiscono alla riuscita ed al successo di questa fantastica manifestazione.

Infine, “in bocca al lupo” per il buon andamento del torneo a squadre, famiglie ed amici, nella speranza e nell’attesa di incontrarvi di nuovo il prossimo anno sui campi da rugby.

  • ULTIMI ARTICOLI




  • NEWSLETTER

    E mail