7D2_2499

ALLO STADIO MONIGO TERMINA 24 A 13 PER L’EDIMBURGO


Treviso, 28 ottobre 2017

 

Marcatori: 3’ meta Hidalgo-Clyne tr. Tovey, 35’ p. McKinley, 40’ p. McKinley, 55’ meta Esposito tr. McKinley, 59’ meta Fife tr. Tovey, 64’ p. Tovey, 73’ meta Fife tr. Tovey

 

Note: 30’ giallo a Minto

 

Benetton Rugby:

15 Jayden Hayward, 14 Angelo Esposito, 13 Ignacio Brex, 12 Alberto Sgarbi (70’ Tommaso Benvenuti), 11 Luca Sperandio, 10 Ian McKinley, 9 Tito Tebaldi (61’ Giorgio Bronzini), 8 Robert Barbieri, 7 Abraham Steyn (48’ Sebastian Negri), 6 Francesco Minto (61’ Alessandro Zanni), 5 Dean Budd (C), 4 Marco Fuser (53’ Federico Ruzza), 3 Simone Ferrari (65’ Tiziano Pasquali), 2 Luca Bigi (2’ Tomas Baravalle), 1 Federico Zani (65’ Cherif Traore)

Head Coach: Kieran Crowley

 

Edimburgo:

15 Blair Kinghorn, 14 Dougie Fife, 13 James Johnstone (64’ Chris Dean), 12 Phil Burleigh, 11 Jason Harries (59’ Glenn Bryce), 10 Jason Tovey, 9 Sam Hidalgo-Clyne (57’ Nathan Fowles), 8 Cornell du Preez, 7 Hamish Watson, 6 Luke Crosbie (62’ Lewis Carmichael), 5 Ben Toolis (55’ Murray McCallum), 4 Fraser McKenzie (C), 3 WP Nel (79’ Murray McCallum), 2 Stuart McInally (71’ Neil Cochrane), 1 Darryl Marfo (66’ Michele Rizzo)

Head coach: Richard Cockerill

 

Allo Stadio Monigo i Leoni ospitano gli scozzesi dell’Edimburgo, battuto appena un mese fa fuori casa 20 a 17.

L’inizio di gara non è dei migliori, dopo appena due minuti coach Crowley perde per infortunio Bigi, sostituito da Baravalle. Nell’azione successiva l’Edimburgo passa in vantaggio con la meta di Hidalgo-Clyne, facile la trasformazione di Tovey.

I Leoni tornano subito avanti cercando di pareggiare i conti ma nella trasmissione viene commesso in avanti e regalano di fatto il possesso agli ospiti. La partita è caratterizzata da ritmo lento che vede Edimburgo essere premiato da alcune scorrettezze biancoverdi. Al 15’ proprio da un fallo commesso dai Leoni: Tovey fallisce il calcio di punizione.

E’ la confusione a regnare in campo, un susseguirsi d’azioni nelle quali si assiste ad un continuo cambio del possesso dell’ovale. Così al 30’ i Leoni restano in 14 per il giallo di Whitehouse a Minto. Ma è proprio nel momento di inferiorità numerica che i biancoverdi giocano meglio e trovano per ben 2 volte la via dei punti, in entrambe le occasioni è merito del sinistro di Ian McKinley che centra i pali.

La prima frazione di gioco termina con gli ospiti avanti 7 a 6.

Il secondo tempo vede i Leoni cominciare subito in avanti nella ricerca del sorpasso che arriva al 55’ con la meta di Esposito. Il tutto era partito da un recupero di Tebaldi, ovale prima nelle mani di McKinley e poi in quelle di Brex. Quest’ultimo con l’esterno del piede trova un passaggio filtrante per Sperandio, da qui l’azione si allarga sull’out di destra grazie alla trasmissione di Hayward e Budd. McKinley dalla piazzola è preciso e porta il risultato sul 13 a 7.

Il vantaggio biancoverde dura pochissimo poiché l’ala Fife trova presto la via della meta, Tovey trasforma. Al 61’ c’è da segnalare il rientro in campo, dopo un anno esatto, di Alessandro Zanni. Al 64’ Tovey dalla piazzola allunga le distanze per i suoi.

I Leoni hanno la possibilità per rispondere ma il piazzato di McKinley si stampa dritto sul palo. Così si arriva al 73’ quando Edimburgo con un’azione fotocopia della precedente trova ancora la meta con Fife, Tovey centra i pali.

Nel finale Sperandio tenta di andare in meta per guadagnare il punto di bonus ma il TMO non convalida la marcatura.

Allo Stadio Monigo termina 24 a 13 in favore dell’Edimburgo.




NEWSLETTER

NEXT MATCH: Ulster Rugby vs Benetton Rugby